22.7 C
Rome
sabato, Giugno 22, 2024

La Federazione Russa ha dichiarato ricercati Zelenskyi, Poroshenko e Pavlyuk: gli analisti ne hanno spiegato il motivo

La Federazione Russa ha dichiarato ricercati Zelenskyi, Poroshenko e Pavlyuk: gli analisti ne hanno spiegato il motivo

La Federazione Russa ha dichiarato ricercati Zelenskyi, Poroshenko e Pavlyuk. Il Cremlino sta rafforzando l’operazione di informazione esistente denominata “Maidan-3”. L’annuncio da parte del Ministero degli Interni russo della ricerca del presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskyi, del comandante delle forze di terra Oleksandr Pavlyuk e dell’ex presidente Petro Poroshenko è un tentativo del Cremlino di stabilire la giurisdizione delle leggi russe in un contesto sovrano Paesi sovietici e preparazione informativa per l’operazione Maidan-3.

Lo afferma il rapporto dell’Istituto per lo studio della guerra.  Gli analisti hanno attirato l’attenzione sul fatto che il Ministero degli Affari Interni russo non ha specificato i crimini di Zelenskyj, Pavlyuk e Poroshenko, così come i presunti crimini di ex funzionari ucraini ricercati dalla Russia, in particolare del capo della GUR di il Ministero della Difesa Kyryll Budanov e il capo del Servizio di Sicurezza dell’Ucraina Vasyl Malyuk.

Ci stiamo preparando allo scenario peggiore: un soldato delle Forze Armate ha valutato i piani degli occupanti al fronte

L’Istituto ha anche ricordato l’avvertimento della Kiev ufficiale secondo cui il Cremlino sta intensificando l’operazione di informazione esistente chiamata “Maidan-3”, volta a creare dubbi tra gli ucraini sulla legittimità della presidenza di Zelenskyj. Hanno ricordato che è probabile che questa operazione raggiunga il culmine verso la fine di maggio 2024.

“La decisione del Cremlino di dichiarare ricercati Zelenskyi, Pavlyuk e Poroshenko è probabilmente parte dell’operazione di informazione russa “Maidan-3″ e degli sforzi più ampi del Cremlino per screditare gli attuali e i precedenti governi ucraini filo-occidentali saliti al potere dopo Euromaidan 2014, come così come l’isolamento diplomatico dell’Ucraina”, afferma il rapporto.

Si ricorderà che il 4 maggio il Ministero degli Interni russo ha annunciato che erano ricercati il ​​presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelenskyi , l’ex presidente Petro Poroshenko e il comandante delle forze di terra, Oleksandr Pavlyuk. Il Ministero degli Affari Esteri dell’Ucraina ha sottolineato che questa è la prova della disperazione della macchina statale e della propaganda russa, che non sa quale altra scusa degna di nota inventare per attirare l’attenzione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles