19.3 C
Rome
mercoledì, Giugno 12, 2024

Dettagli dell’attacco notturno della Federazione Russa: dove ha funzionato la difesa aerea e quanti obiettivi nemici sono stati abbattuti

Dettagli dell’attacco notturno della Federazione Russa: dove ha funzionato la difesa aerea e quanti obiettivi nemici sono stati abbattuti

Gli occupanti hanno lanciato razzi e attaccato droni. Nella notte del 4 maggio, la Russia ha nuovamente attaccato l’Ucraina con droni e missili.
Il nemico ha lanciato 13 veicoli aerei senza pilota del tipo Shahed-131/136 e quattro missili guidati antiaerei S-300 dalla regione di Belgorod, nella Federazione Russa.  Lo ha annunciato il comandante dell’aeronautica delle forze armate ucraine Mykola Oleschuk.

A Kharkiv, dopo un attacco di droni, i soccorritori spengono l’incendio di infrastrutture civili: aumenta il numero delle vittime

“Come risultato dell’operazione di combattimento, le unità missilistiche antiaeree dell’Aeronautica Militare e i gruppi di fuoco mobili delle Forze di Difesa dell’Ucraina hanno distrutto 13 UAV d’attacco nelle regioni di Kharkiv e Dnipropetrovsk”, ha osservato. Vi ricordiamo che la notte del 4 maggio le truppe russe hanno attaccato Kharkiv con droni d’attacco. A seguito dell’impatto quattro persone sono rimaste ferite.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles