19.3 C
Rome
mercoledì, Giugno 12, 2024

Sikorski ha osservato le reazioni di Duda al suo discorso. Uno di loro lo sorprese

Sikorski ha osservato le reazioni di Duda al suo discorso. Uno di loro lo sorprese. Per molti anni ha avuto un governo con il quale era d’accordo

– Capisco che sia difficile per il presidente passare alla modalità di convivenza. Per molti anni ha avuto un governo con il quale era d’accordo, ha detto sabato a TVN24 il capo del Ministero degli affari esteri, Radosław Sikorski. Mercoledì, durante l’intervento di Sikorski, Andrzej Duda ha espresso la sua disapprovazione in un modo piuttosto insolito. Mercoledì , in un intervento durato più di un’ora, il ministro Radosław Sikorski ha detto, tra le altre cose: sulla necessità di cooperare con l’opposizione a causa della difficile situazione oltre il confine orientale.

Come ha osservato, la Polonia sta già affrontando varie attività ibride, come la disinformazione, gli attacchi informatici e la creazione di pressione migratoria. Il capo della Farnesina ha criticato anche la politica estera dei suoi predecessori. Li ha accusati di “una serie di idee fallite e decisioni sbagliate”. Secondo lui gli errori più grandi sono i conflitti con le istituzioni dell’UE, i vicini e i partner importanti. Secondo il Ministro questi errori sono il risultato del basare la politica su miti antieuropei, antitedeschi e antioccidentali.

Il capo del Ministero degli Affari Esteri ha anche assicurato che la Russia dovrebbe aver paura di uno scontro con la NATO, e non il contrario. Ha annunciato che la cooperazione tra Varsavia e Mosca avrà luogo solo quando quest’ultima rinuncerà alle sue ambizioni imperiali. Ha anche promesso di sviluppare le relazioni con gli Stati Uniti e di creare una forza di reazione rapida europea. La “legione europea” sarebbe composta da volontari, tra i cinque ei diecimila soldati.

Radosław Sikorski commenta il comportamento di Andrzej Duda

Ha ascoltato, tra gli altri, il discorso di Radosław Sikorski nell’aula plenaria. Il presidente Andrzej Duda. Gli operatori delle telecamere hanno ripreso il presidente che scoppiava a ridere, faceva facce sorprese e incredule, e scorreva il suo telefono .

Gli occupanti hanno attaccato Mykolaiv: due alberghi e un’infrastruttura sono stati danneggiati

Radosław Sikorski, interrogato sabato su TVN24 sulle reazioni del presidente, ha ammesso di non averle viste dal vivo, ma di averle viste solo più tardi. – Sono rimasto sorpreso dalla reazione del Presidente quando ho detto che la Germania è nostra alleata, perché non ci vedo nulla di controverso – ha detto il capo del Ministero degli Affari Esteri. Ricordiamo che quando Andrzej Duda ha sentito che la Germania era il nostro “alleato chiave nella NATO”, ha scosso la testa e ha detto “no, no”.

La presentatrice Anita Werner ha chiesto a Sikorski se questo significa che Andrzej Duda si oppone apertamente alla politica estera dell’attuale governo. Secondo il ministro, il presidente “probabilmente non è solo”. Perché si sentivano (…) risate dal lato destro della stanza per le affermazioni abbastanza ovvie secondo cui la Germania è il nostro importantissimo partner commerciale. Nell’exposé ho posto una domanda retorica alla parte nazionalista della sala: pensate davvero che sarebbe nell’interesse nazionale polacco che si verificasse una recessione in Germania? Sarebbe un bene per la Polonia? E vorremmo fare quello che hanno fatto gli inglesi, ovvero creare una barriera doganale tra noi e la Germania? Basta porre questa domanda per sapere qual è la risposta, ha affermato il capo del ministero.

Erano ricercati in tutta Europa. Sono stati fermati dai “cacciatori di ombre”. Questi teppisti sono di Radom? (Video)

“Il governo è cambiato, il presidente deve cambiare paradigmi”

Radosław Sikorski ha sottolineato che “il presidente, che è il massimo rappresentante dello Stato polacco, dovrebbe rappresentare la politica formulata dal Consiglio dei ministri, anche se non è d’accordo con essa, perché la Polonia non può avere due politiche estere”.

– Capisco che sia difficile per il presidente passare alla modalità di convivenza. Per molti anni ha avuto un governo con il quale ha istintivamente concordato la filosofia per quanto riguarda l’atteggiamento nei confronti dell’UE e della Germania. Le elezioni hanno le loro conseguenze, il governo è cambiato, il presidente deve cambiare paradigma, ha concluso il capo della diplomazia polacca .

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles