19.3 C
Rome
mercoledì, Giugno 12, 2024

A rischio crollo: la stazione della metropolitana di Kiev è in pericolo a causa della costruzione di un centro commerciale sotterraneo

A rischio crollo: la stazione della metropolitana di Kiev è in pericolo a causa della costruzione di un centro commerciale sotterraneo

Nessuno ha messo in funzione l’ufficio postale e nessuno ha controllato l’affidabilità delle sue strutture portanti. A rischio crollo: la stazione della metropolitana di Kiev è in pericolo a causa della costruzione di un centro commerciale sotterraneo. A Kiev hanno parlato di un altro grave pericolo per la metropolitana della capitale. Stiamo parlando del ramo blu della metropolitana, ovvero la stazione “Poshtova Ploshcha”. Accanto alla stazione della metropolitana in piazza Poštova c’è un centro commerciale sotterraneo a due piani, la cui costruzione iniziò più di 10 anni fa. Secondo gli esperti, il gigantesco edificio a lungo termine è sostenuto da pali temporanei e potrebbe crollare e danneggiare la stazione della metropolitana.

Ne hanno parlato durante una discussione

Questa spiacevole “sorpresa” è rimasta a Kiev dai tempi di Mykola Azarov, ex primo ministro ucraino e fuggitivo. È stato lui a realizzare un centro commerciale a due piani al centro dello svincolo invece che in un parcheggio. L’edificio a lungo termine in piazza Poshtova è stato menzionato nell’ultima riunione della commissione parlamentare speciale temporanea (TSC) , che studia le attività delle autorità di Kiev .

Stazione della metropolitana
Stazione della metropolitana Poshtova Ploshcha / Foto: tov-tob.livejournal.com

I deputati popolari hanno posto domande al vicesindaco di Kiev sulle possibili minacce alla stazione della metropolitana “Poshtova Plosha” e hanno anche mostrato una foto della minaccia: un edificio sotterraneo a lungo termine. Presumibilmente si accumula acqua che può allagare la stazione della metropolitana.

Viktor Vyhivskyi, direttore ad interim del KP “Kyiv Metropoliten”, ha assicurato che la situazione con la metropolitana “Poshtova Plosha” è sotto controllo e garantisce personalmente che non sarà allagata . La risposta non ha convinto i deputati, quindi tutto è finito in una lite. Alla fine gli eletti del popolo hanno deciso con tutto il TSK di andare sotto la Piazza della Posta per vedere se c’è acqua oppure no.

Dovhobud in piazza Poshtova, che non è diventato un centro commerciale / ©
Dovhobud in piazza Postova, che non è diventato un centro commerciale

Cosa si vedrà nel dungeon? 

Da più di dieci anni i passeggeri della stazione “Poshtova Ploshcha” utilizzano una sola uscita del passaggio sotterraneo .  La seconda uscita (in direzione della River Station) è chiusa, dietro c’è una prigione a due piani che si estende sotto l’intera Post Square. Secondo il progetto qui dovrebbero essere costruite scale e scale mobili che porteranno ai locali sotterranei del centro commerciale con una superficie di circa 12mila metri quadrati. Nel 2014, durante la costruzione di un centro commerciale vicino a Post Square, sono stati ritrovati reperti unici: una parte di un’antica strada con edifici dei tempi di Kyivan Rus .

Le autorità cittadine hanno quindi promesso di preservarli e gli archeologi sono stati ammessi sul sito. Ma il promotore del centro commerciale ha continuato a lavorare e ha promesso di destinare solo una piccola parte dell’area al museo con i reperti . Gli attivisti sono intervenuti sul caso e ben presto le autorità hanno interrotto qualsiasi lavoro edilizio e archeologico. Non vengono condotti qui dal 2017 . Allora sappiamo: il coronavirus e la guerra. Tutti i deputati – sia nazionali che cittadini – “si sono dimenticati” del ritrovamento unico vicino a Poshtova.

Piazza postale / ©
Piazza postale

Museo sotterraneo

Solo attivisti e scienziati stanno cercando di preservare reperti unici dei tempi di Kyivan Rus . A questo scopo hanno allestito il Museo nelle segrete in piazza Poštova. I visitatori vengono portati qui in tour incredibilmente interessanti, vengono organizzate mostre e mostre fotografiche e raccontano anche la storia di questo luogo insolito e unico a Kiev.

Come si legge sulla pagina del Museo di Poshtova sul social network: il monumento conserva testimonianze dell’influenza dell’attività umana sul paesaggio naturale, resti della pianificazione dell’antico quartiere di Kiev , che fungeva da snodo portuale fin dall’antichità Tempi russi. A proposito, il punto di riferimento ha una superficie di circa 6.000 metri quadrati e conserva tracce della dogana portuale e dell’edificio del quartiere, che nell’antica Russia incontrava i viaggiatori sulla rotta commerciale “dai Variaghi ai Greci”.

Reperti dei tempi di Kyivan Rus in piazza Postova / foto social network / ©
Reperti dei tempi di Kyivan Rus in piazza Postova / foto social network

C’è un pericolo per la metropolitana?

Inoltre, il team del Museo di Postova monitora quotidianamente le condizioni della struttura incompiuta. Si nota lì che il pavimento della piazza poggia sul muro della fossa, ed è confinante con gli edifici della stazione della metropolitana , quindi queste sono tutte cose correlate. Ora è necessario esaminare con urgenza tutte queste strutture . E fallo in modo professionale, e non semplicemente camminando e parlando. 

Il Museo di Poshtova sottolinea che ciò deve essere fatto con urgenza, poiché la stazione della metropolitana “Poshtova Ploshcha” non si trova in profondità e ci sono alcuni rischi . Inoltre, ci sono alcuni momenti problematici con la pendenza della collina Volodymyr, dove si trova la funicolare .

“Il punto è che al momento nessuno ha una risposta professionale alla domanda: i sistemi di drenaggio funzionano e l’acqua non si raccoglie lì, esattamente da quel lato della metropolitana . Perché sappiamo cosa viene fatto dal lato opposto. In generale, la questione del rilevamento dei pendii della collina Volodymyrska l’abbiamo sollevata pubblicamente e ufficialmente a livello del Comitato municipale per l’edilizia abitativa le infrastrutture di Kiev, vicino alla funicolare, l’acqua viene costantemente pompata fuori dai sotterranei ,” ha detto TSN.ua alla Museo in via Postova.

Costruzione di un centro commerciale in piazza Poshtova / foto dai social network / ©
Costruzione di un centro commerciale in piazza Poshtova / foto dai social network

La situazione non è più di emergenza, ma critica

TSN.ua ha parlato con l’architetto Andrii Myrhorodskyi , autore del progetto di ricostruzione di Post Square. Il suo laboratorio è stato impegnato nella progettazione di piazza Poshtova all’interno dello svincolo stradale precedentemente costruito, quando era già stato costruito il tunnel automobilistico sotto Poshtova.

Nel 2021, Myrhorodsky notò che una parte di piazza Postova poggia su pali temporanei, che devono essere rafforzati immediatamente, poiché ciò potrebbe minacciare un crollo . Dice la stessa cosa adesso, quando hanno iniziato a discutere della situazione intorno alla stazione della metropolitana “Poshtova Ploshcha”.

“Non ci sono informazioni oggettive sul quadro reale e sulle condizioni degli edifici sotto piazza Poštova, e ancora di più, su come esattamente ciò possa influenzare il funzionamento della metropolitana. Posso dire una cosa: la situazione con piazza Poštova è critica . E spiegherò perché. La piazza è sostenuta da supporti temporanei, che sono stati installati 10 anni fa . Tali supporti possono durare diversi mesi, quindi devono essere sostituiti con quelli monolitici che serviranno per centinaia di anni è difficile dire come si comporteranno in futuro”, dice TSN.ua Andrii Myrhorodskyi.

Passeggiando per la piazza la gente non ha idea del pericolo. / © facebook/Vitaly Klitschko

Passeggiando per la piazza la gente non ha idea del pericolo / Foto: facebook/Vitaly Klitschko

È un miracolo che la piazza sia ancora in piedi

L’architetto aggiunge che le strutture temporanee non sono affatto progettate per un funzionamento a lungo termine, e ancor di più per un grande flusso di persone , che carica la lastra superiore del soffitto in piazza Postova. “In generale, è un miracolo quello che Post Square mantiene ancora . E questo miracolo può trasformarsi in un disastro da un momento all’altro. Non dovremmo contare sullo stupido “forse” russo.

Non lo consiglierei a nessuno, ecco perché scriviamo e parliamo di una minaccia reale. In questo caso, le autorità, che hanno fermato la costruzione e messa in funzione, è una questione di congetture Perché potrebbe rimanere così com’è, e potrebbe finire in una tragedia, la tragedia è molto alta ,” spiega Andrii Myrhorodskyi.

Gli occupanti hanno bombardato le infrastrutture civili di Kharkiv: le finestre dell’ospedale sono state fatte saltare

Completa il museo, oppure ricoprilo con la terra

L’architetto sostiene che bisogna fare qualcosa con le costruzioni sotto Piazza della Posta, e ritardare e ignorare i problemi è un crimine . “Ho già spiegato che l’inazione minaccia una grave catastrofe. Pertanto, ci sono due opzioni: o copriamo di terra i locali del centro commerciale sotterraneo e restituiamo i soldi all’investitore, oppure finiamo la costruzione del Museo vicino a Poshtova , di cui tutti parlano da molto tempo.

Io, tra l’altro, non sono mai stato contrario al Museo. L’intero complesso rappresenta almeno un migliaio di posti di lavoro in più per Kiev. Il governo deve decidere quale opzione scegliere , perché non funzionerà semplicemente prendere e dimenticare un oggetto del genere, si ricorderà ,” aggiunge Andrii Myrhorodskyi.

Piazza delle Poste: una costruzione incompiuta che comporta pericoli / © UNIAN
Piazza delle Poste – costruzione incompiuta che rappresenta un pericolo / Foto: UNIAN

L’architetto è convinto che sia stato un errore fermare i lavori sotto Piazza delle Poste nel 2017 . Nessuno ha messo in funzione l’ufficio postale e nessuno ha controllato l’affidabilità delle strutture portanti. “Sette anni fa, tutti dovevano unirsi e costruire un Museo. Sfortunatamente, in questo periodo, non c’è né una visione di che tipo di Museo dovrebbe essere costruito, né un concetto per lo sviluppo della piazza.

Tutti gli attivisti, gli storici, gli archeologi tacciono e tutto questo sembra un sabotaggio, ma in più c’è il pericolo reale di un disastro provocato dall’uomo sulla piazza su un campo minato “, conclude l’architetto Myrgorodsky. In precedenza, TSN.ua ha riferito che le stazioni della metropolitana di Kiev sono murate dai centri commerciali: chi dà i permessi e c’è una minaccia, come a Teremky .

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles