19.3 C
Rome
mercoledì, Giugno 12, 2024

L’Ucraina chiuderà il cielo: si è saputo quanti patrioti forniranno i partner

L’Ucraina chiuderà il cielo: si è saputo quanti patrioti forniranno i partner. Ogni giorno i russi lanciano sempre più attacchi missilistici

L’Ucraina chiuderà il cielo: ha bisogno di più sistemi di difesa aerea e missili. Ogni giorno i russi lanciano sempre più attacchi missilistici contro l’Ucraina, in particolare contro i suoi civili. Gli ucraini sono stati finalmente ascoltati! Molto presto i partner forniranno all’Ucraina 7 installazioni Patriot , che è esattamente ciò che Kiev ha richiesto. Inoltre, anche il nuovo complesso missilistico antiaereo IRIS-T è in arrivo in Ucraina : questo è ciò che ha promesso il suo produttore. 

Contenuto

  1. L’Ucraina ha bisogno della difesa aerea
  2. Scholz è entrato in gioco
  3. Questo gesto ha commosso gli ucraini
  4. Perché Patriot è così difficile da superare
  5. Quanti sistemi può ottenere l’Ucraina?
  6. L’F-16 sarà già a maggio?
  7. L’industria della difesa ucraina sta guadagnando slancio
  8. Novità molto buone

Perché i partner si sono svegliati all’improvviso, su quali altri sistemi può contare l’Ucraina, quante installazioni Patriot sono già in arrivo e quale dichiarazione inaspettata è stata fatta nei Paesi Bassi? Il giornalista Artem Zyabkin ha raccontato i dettagli in una storia esclusiva per TSN.ua.

L’Ucraina ha bisogno della difesa aerea

L’Ucraina ha bisogno di più sistemi di difesa aerea e missili. Ogni giorno i russi lanciano sempre più attacchi missilistici e droni contro l’Ucraina , in particolare contro i suoi civili. Il 19 aprile, Dnipro e la regione di Dnipropetrovsk, il 18 aprile – Dnipro, il 17 aprile – Chernihiv, e innumerevoli altri attacchi a Kharkiv, Odessa, Zaporizhzhia, Kiev, regione di Donetsk, regione di Sumy e regione di Kherson. E questo elenco si espanderà ogni giorno solo se i partner non trasferiranno ulteriori sistemi di difesa aerea in Ucraina. E sembra che finalmente lo abbiano capito.

Il 18 aprile il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha rilasciato una dichiarazione importante ma inaspettata . Il suo Paese è uno di quelli che maggiormente hanno contribuito a rafforzare la difesa aerea ucraina. L’Ucraina sta già sorvegliando il cielo con il Patriot, consegnato da Berlino, così come con i sistemi IRIS-T all’avanguardia. Sfortunatamente, questo non è sufficiente. Scholz si è rivolto francamente ai suoi partner. Gli europei possono soddisfare la necessità di difesa aerea dell’Ucraina:

“Speriamo che si trovino altri sei Patriots nel contesto della NATO, e ho anche colto l’occasione qui a Bruxelles per sostenerlo in molte discussioni.” Non bisogna dimenticare che la Germania ha già promesso all’Ucraina una batteria molto recentemente. Il 13 aprile Zelenskyj ha parlato dei dettagli dell’accordo:

“C’è un ottimo risultato del nostro lavoro internazionale: la Germania ci fornirà un ulteriore Patriot – questo lo abbiamo concordato oggi con il cancelliere Scholz. Stiamo anche lavorando con la Germania sul sistema aggiuntivo IRIS-T – anche questo è un potente sistema di difesa aerea – e sui missili per i nostri attuali sistemi di difesa aerea. La leadership della Germania è davvero sentita e, grazie a tale leadership, saremo in grado di salvare migliaia di vite e saremo in grado di dare all’Ucraina maggiore protezione dal terrorismo russo”.

Il prossimo IRIS-T sarà in Ucraina nelle prossime settimane. Lo ha detto il 18 aprile a Kiev Helmut Rauch, il capo della società Diehl Defense che produce sistemi di difesa aerea, arrivato in Ucraina insieme al vicecancelliere tedesco Robert Habek e incontrato Zelenskyj:

“Tre dei nostri sistemi sono già in Ucraina e altri ne verranno consegnati quest’anno. Il prossimo sarà tra poche settimane.”

Scholz è entrato in gioco

Quindi la cancelliera è seriamente determinata a chiudere il cielo ucraino, almeno quanto chiede la stessa Kiev. In precedenza, il presidente Zelenskyi aveva affermato che 26 Patriot chiuderanno il cielo ucraino una volta per tutte. Ma per ora il compito è ottenere un importo inferiore. In un’intervista al Washington Post, il ministro degli Esteri Kuleba ha nominato il numero richiesto:

“Zelenskyj ha detto che l’Ucraina ha bisogno di 26 Patriots per creare uno scudo aereo completo sull’Ucraina, ma Kuleba è concentrato su ottenerne sette prima e il prima possibile. Coprirebbero le città più grandi dell’Ucraina e si rimarrebbe liberi di essere più vicini al campo di battaglia, dove l’aviazione russa sta colpendo le truppe ucraine con bombe aeree guidate”.

Prima di ciò, il 15 aprile, in un’intervista con Alla Mazur, Dmytro Kuleba aveva dichiarato che a quel tempo si stavano svolgendo trattative attive sul trasferimento di 2 Patriot e di un sistema di difesa aerea SAMP-T in Ucraina. Questo è un analogo italo-francese del sistema di difesa aerea americano, che si è dimostrato efficace in Ucraina e ha caratteristiche simili al Patriot, in particolare abbatte efficacemente anche la balistica.

Questo gesto ha commosso gli ucraini

Ma è successo qualcos’altro che ha commosso gli ucraini. Non possono cedere, ma possono comprare: in Olanda è stata fatta una dichiarazione così inaspettata, ma molto importante. Il primo ministro del paese, Mark Rutte, ha offerto pubblicamente ai paesi di acquistare i loro SAM, per poi trasferirli in Ucraina . Se i paesi che hanno sistemi, ma non vogliono trasferirli direttamente – o per non “confondere la Russia “, o non possono perché la legge lo vieta – vendano ai Paesi Bassi, che organizzano loro stessi la logistica:

“Sappiamo che molti paesi hanno grandi scorte di sistemi Patriot, forse non sono disposti a fornirli direttamente. Possiamo comprarli da loro, possiamo consegnarli in Ucraina, abbiamo i soldi. Questo è fondamentale.”

In effetti, molti paesi in Europa hanno i loro patrioti. Tra questi ci sono Germania, Spagna, Grecia, Romania e Svezia. Inoltre, questi sistemi di difesa aerea americani sono in servizio in Israele, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Egitto, Bahrein, Giordania, Qatar, Kuwait, Taiwan, Corea del Sud e Giappone.

Perché Patriot è così difficile da superare

Ma poche persone sono disposte a rinunciare a un complesso estremamente costoso trascurando almeno temporaneamente la propria sicurezza, soprattutto in Medio Oriente o vicino alla Cina e alla Corea del Nord. Una batteria Patriot costa denaro spaziale, anche per un’arma, fino a 2 miliardi di dollari. Vi ricordiamo che il Congresso sta discutendo da sei mesi se si vuole dare troppo all’Ucraina, e ci sono solo 60 miliardi all’anno. Ma lo schema con l’acquisto può funzionare. Kuleba crede in questo:

“Rivelerò un piccolo segreto diplomatico: i Paesi Bassi non sono l’unico paese pronto ad acquistare una batteria Patriot da qualsiasi paese del mondo al prezzo che quel paese indicherà. In realtà, quando alcuni paesi ci dicono: “Non possiamo darvi una batteria, perché altrimenti non rispetteremo lo standard NATO in termini di numero di batterie di cui disponiamo”, il Segretario generale dice loro: “Non nascondetevi dietro di me . Date tutto ciò di cui avete bisogno all’Ucraina. Questa è la cosa principale adesso.”

Quanti sistemi può ottenere l’Ucraina?

In precedenza, il Ministero degli Affari Esteri aveva annunciato di aver trovato nel mondo fino a 100 sistemi Patriot, che si duplicano a vicenda: in coppia proteggono porti e aeroporti di tutto il mondo, il che è una sovrabbondanza. Questi “extra” potrebbero salvare la vita degli ucraini dai Rashisti.

L’F-16 sarà già a maggio?

Presto saranno in Ucraina! Riguarda i caccia F-16. Secondo il primo ministro belga Alexander de Croo, gli ucraini vedranno il primo aereo americano nei loro cieli prima del previsto, addirittura prima dell’inizio dell’estate 2024 . Almeno il Belgio farà di tutto per questo. Non bisogna dimenticare che i caccia sono l’anello principale delle forze di difesa aerea nella dottrina delle forze NATO. Quindi li stiamo aspettando.

La Russia ha inferto un colpo fatale al Dnipro: Zhdanov ha detto se ci sono abbastanza missili nella difesa aerea per proteggere la città

L’industria della difesa ucraina sta guadagnando slancio

C’è un’altra grande notizia: la Danimarca è diventata il primo paese a decidere non solo di acquistare armi per l’Ucraina, ma di acquistarle direttamente dal produttore ucraino. Come ha affermato in precedenza il ministro delle industrie strategiche Oleksandr Kamyshin, il complesso militare-industriale ucraino è cresciuto così tanto che ora l’Ucraina non è in grado di soddisfare il suo pieno potenziale con gli ordini: non c’è abbastanza budget.

Il 16 aprile, il Regno di Danimarca ha annunciato lo stanziamento di 200 milioni di corone danesi (28,5 milioni di dollari) per l’acquisto di armi e attrezzature militari per le forze armate da produttori ucraini. Questi fondi fanno parte del nuovo pacchetto di aiuti per l’Ucraina. Sono stati stanziati complessivamente circa 2,2 miliardi di corone danesi.

Questa è la prima decisione, attualmente senza precedenti, quando i prodotti militari per le forze di difesa ucraine vengono acquistati da produttori ucraini a spese di un altro stato. Tale decisione è estremamente importante sia per l’esercito ucraino che per l’economia ucraina. La capacità produttiva del nostro complesso industriale supera notevolmente la capacità di acquisto del bilancio statale.

“La capacità del complesso militare-industriale ucraino è di circa 20 miliardi di dollari. Allo stesso tempo, l’Ucraina ha solo 6 miliardi di dollari per l’acquisto di armi. In parole povere, solo un terzo di tutte le macchine utensili disponibili nel paese lavorano nel nostro paese, perché non ci sono abbastanza soldi per fornire ordini al resto ,” ha spiegato Oleksandr Kamyshin, ministro delle industrie strategiche.

Novità molto buone

E questa è un’ottima notizia, perché dà ai produttori ucraini l’opportunità di lavorare a pieno regime, guadagnare denaro e aiutare il Paese, e rende anche l’Ucraina più indipendente militarmente e sviluppa anche un intero settore dell’economia. Ciò aiuterà l’Ucraina a rimettersi in piedi quando la guerra sarà finalmente finita.

▶ Sul canale YouTube di TSN potete guardare il video

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles