26.8 C
Rome
sabato, Giugno 22, 2024

Mobilitazione in Ucraina: quali cambiamenti attendono le persone con disabilità

Mobilitazione in Ucraina: quali cambiamenti attendono le persone con disabilità. Attualmente, la mobilitazione delle persone con disabilità è possibile solo con il loro consenso e solo sulla base di un contratto.

Alla fine di giugno 2022, i deputati del popolo ucraino hanno proposto di arruolare le persone con disabilità per prestare servizio nell’esercito con il loro consenso. Nell’aprile 2024, la Verkhovna Rada ha adottato un nuovo progetto di legge sulla mobilitazione, che introduce modifiche alla mobilitazione.

L’avvocato Roman Simutin ha spiegato se le persone con disabilità del III gruppo possono ora essere mobilitate .

“Non conosco alcuno strumento giuridico per costringere una persona a sottoporsi a una visita medica. In effetti, c’è solo un modo: applicare la presunzione di colpevolezza e dichiararsi colpevole senza colpa. Cioè, l’invalidità verrà annullata se l’uomo rifiuta di sottoporsi a un secondo esame. Abbiamo una regola simile nel codice amministrativo: questo è il rifiuto dell’autista di superare un test antidroga. Il poliziotto semplicemente non ha bisogno di costringere l’autista a superare il test, ad esempio un rifiuto equivale semplicemente a guidare in stato di ebbrezza, viene redatto un verbale e viene revocata la patente di guida”, ha affermato.

Secondo la legge ucraina “Sulla mobilitazione, formazione e mobilitazione”, i coscritti non sono soggetti alla coscrizione per il servizio militare durante la mobilitazione:

  • riconosciute secondo le modalità prescritte come persone con disabilità
  • secondo la conclusione della commissione medica militare, sono temporaneamente inabili al servizio militare a causa del loro stato di salute per un periodo massimo di sei mesi (con successiva approvazione della commissione medica militare)

“I russi vogliono catturare Chasiv Yar entro il 9 maggio”: Syrsky valuta la situazione al fronte

Durante il periodo specificato, le persone con disabilità possono essere chiamate al servizio militare con il loro consenso e solo nel loro luogo di residenza. Se ricevi una convocazione, devi presentarti al commissariato militare all’orario specificato e portare i documenti che confermano la tua disabilità.

▶ Sul canale YouTube di TSN, potete guardare il video

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles