19.3 C
Rome
mercoledì, Giugno 12, 2024

I polacchi non lo sanno, ma l’Europa lo ammira. “I turisti lasciano centinaia di milioni di zloty nella nostra città”

I polacchi non lo sanno, ma l’Europa lo ammira. “I turisti lasciano centinaia di milioni di zloty nella nostra città”. “Questa città costiera è stata visitata l’anno scorso da oltre 3 milioni di turisti.

Sembra che i viaggiatori provenienti da altri paesi europei apprezzino le gemme polacche molto più di noi.  I polacchi non lo sanno, ma l’Europa lo ammira. Come ha commentato lo stesso Ministro dello Sport e del Turismo durante l’incontro a Świnoujście: “Questa città costiera è stata visitata l’anno scorso da oltre 3 milioni di turisti. Tali numeri dimostrano che le attività ricreative sul Mar Baltico attirano ancora non solo i turisti dalla Polonia, ma anche dall’estero .”

I polacchi non lo sanno, ma l’Europa lo ammira. È triste a dirsi, ma purtroppo il detto “lodi quello degli altri, non conosci il tuo” è vero troppo spesso in Polonia. Ciò è perfettamente illustrato dall’enorme domanda da parte dei turisti stranieri per le iconiche località baltiche . Allo stesso tempo, i loro connazionali li evitano e preferiscono i viaggi lontani. Ora però le cose stanno per cambiare, come assicura lo stesso ministro dello Sport e del Turismo Sławomir Nitras.

La Polonia punta sullo sviluppo del turismo? Il Ministro dello Sport e del Turismo ha un’idea in merito

L’ultima conferenza organizzata dalla Camera di commercio settentrionale ha suscitato molte emozioni a Świnoujście . Le informazioni fornite da Sławomir Nitras hanno poi dato speranza a centinaia di imprenditori e residenti delle località balneari. Durante l’incontro sono stati discussi temi legati al turismo in questa regione e il solido sostegno da parte del governo in questo settore.

Putin conquisterà Kharkiv e mettera fine allo “SVO”?: In russia hanno parlato dei piani del dittatore “ALATO”

– La nostra presenza qui dimostra che siamo a disposizione degli imprenditori del settore turistico. Il fatto che siamo qui nello schieramento ministeriale è un segno che prendiamo sul serio lo sviluppo del turismo. Świnoujście può essere un esempio di come è cambiato il turismo in Polonia negli ultimi dieci anni. Parliamo dell’intera costa, della sua offerta, delle infrastrutture e delle persone. Tutto questo si è ampliato, sviluppato ed è ora ai massimi livelli – ha affermato Sławomir Nitras, Ministro dello Sport e del Turismo

Il danno subito dall’industria energetica a seguito dell’attacco è molto grave: l’amministratore delegato di YASNO ha spiegato a cosa prepararsi

Come ha aggiunto il ministro, il congresso dovrebbe svolgersi a Świnoujście . Tuttavia, non a caso è stata scelta questa città. Le statistiche mostrano chiaramente che questo rifugio attira i turisti stranieri come una calamita. – Ho l’impressione che questa sia una località più famosa in Europa che nel nostro Paese. Dobbiamo cambiare questa situazione, ha commentato Sławomir Nitras. 

Le località del Mar Baltico sono piene di vita tutto l’anno. Grandi cambiamenti stanno arrivando

All’incontro sul futuro dell’industria del turismo sono state avanzate richieste come il sostegno al turismo termale in Polonia. Non sono state dimenticate anche le questioni relative alle infrastrutture e agli affitti a breve termine. Tuttavia è stata data grande importanza a garantire che i nostri resort polacchi non funzionassero solo durante le festività natalizie, ma fossero a disposizione dei turisti anche in autunno, inverno e all’inizio della primavera. 

Viviamo in tempi in cui possiamo finalmente dire con la coscienza pulita che la Pomerania Occidentale dispone di località balneari piene di vita tutto l’anno. Rendere vivaci le nostre località di mare non solo dal Primo Maggio a fine settembre, ma anche in autunno, inverno e inizio primavera è sempre stato un grande sogno di imprenditori ed enti locali. Lo sviluppo del turismo nella Pomerania occidentale è dinamico e sappiamo quanto sia stata dura la pandemia di coronavirus. Ci stiamo preparando per un interesse record per le prossime festività. Sappiamo che i turisti provenienti dalla Repubblica Ceca, dalla Slovacchia e dalla Scandinavia pensano sempre più di trascorrere le loro vacanze da noi.

– ha detto Hanna Mojsiuk, presidente della Camera di commercio settentrionale di Stettino , citata dal portale wszczecinie.pl

Aumentare la spesa per il turismo avvicina gli imprenditori? I cambiamenti stanno arrivando

Il Ministro Nitras ha parlato anche dei fondi da destinare al turismo. Si parla di una somma considerevole, fino a 1,2 miliardi di PLN. A Świnoujście è stato sottolineato anche il fatto che il turismo polacco ha fatto molta strada negli ultimi anni. – L’offerta turistica polacca ha attraversato in un decennio un percorso di sviluppo che avrebbe potuto durare 30-40 o addirittura 50 anni. Il turismo è il settore dell’economia polacca che ha utilizzato meglio i fondi europei. Ciò dimostra che non si tratta solo di migliorare le infrastrutture, ma anche di creare posti di lavoro e di favorire lo sviluppo di tutta la nostra economia – ha aggiunto il Ministro Nitras. 

– Il nostro obiettivo è che il turismo costituisca il 5%. PIL. Le località sul Mar Baltico non hanno nulla di cui vergognarsi. Świnoujście, Kołobrzeg e Międzyzdroje sono città marittime a livello europeo, ha affermato Hanna Mojsiuk, presidente della Camera di commercio settentrionale di Stettino, alla conferenza ” Ripartire nell’approccio al turismo “, e come ha aggiunto la ministra – Per la prima volta , siamo riusciti a inserire le direzioni della politica estera dello Stato al 2024 per la promozione della Polonia come destinazione turistica sicura. E brutto a dirsi ma ogni mondo e paese ogni persona non conosce la propia terra e spesso ne parla male ….

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles