24.4 C
Rome
martedì, Maggio 21, 2024

Massiccio attacco hacker allo Stato baltico. “Il più grande della storia”

Massiccio attacco hacker allo Stato baltico. “Il più grande della storia”. Gli hacker russi hanno rivendicato l’attacco informatico. 

Massiccio attacco hacker allo Stato baltico.  Lo scorso fine settimana l’Estonia ha subito il più grande attacco hacker della storia. Gli hacker russi hanno rivendicato l’attacco informatico. L’Estonia ha registrato azioni simili già a febbraio. Decine di siti web sono stati attaccati sabato e domenica in Estonia .

 Il quotidiano ” Postimees ” descrive che gli attacchi erano mirati principalmente ai siti web dell’Ufficio estone della polizia e delle guardie di frontiera (PPA), all’ufficio delle imposte e della dogana e al Ministero della Giustizia . Sono state inviate quasi tre miliardi di richieste di accesso dannose, in quello che i media estoni hanno definito il “più grande attacco della storia”. Si è trattato di un attacco DDoS.  

L’Estonia è vittima dei peggiori attacchi della storia

Il DDoS, ovvero il Distributed Denial of Service, è un attacco che consiste nell'”inondare” il server della vittima con un numero enorme di richieste (ad esempio massicci tentativi di aprire un sito web) provenienti da più computer contemporaneamente. Il suo obiettivo è superare le capacità dei server della vittima, il che porta a bloccare l’accesso a vari servizi IT per gli utenti comuni. Tuttavia gli estoni erano preparati ad un’offensiva hacker.  

– Grazie alle contromisure adottate negli ultimi anni, gli attacchi DDoS nella maggior parte dei casi non hanno effetti visibili o sono minimi. Anche questa volta l’ufficio ha reagito rapidamente ed è riuscito a mitigare le conseguenze, ha detto al quotidiano Arno Põder, portavoce dell’Ente estone per i sistemi informativi. In un’intervista a “Postimees”, Põder ha indicato i responsabili dell’incidente. 

La Russia può provocare un disastro nucleare in qualsiasi momento: Budanov – sulla situazione allo ZNPP (video)

Gli estoni attaccano regolarmente. Il numero degli attacchi informatici è in aumento 

Si tratta di gruppi di hacker presumibilmente pro-Cremlino che attaccano regolarmente le istituzioni estoni dallo scoppio della guerra in Ucraina . Recentemente questi attacchi sono diventati ancora più intensi. Il rapporto dell’Information Systems Management Board ha indicato che nel mese di febbraio si sono verificati 439 incidenti legati a violazioni della sicurezza informatica , il risultato più alto in sei mesi.  

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles