0.5 C
Rome
martedì, Aprile 16, 2024

Rapito da casa una bambina di 8 anni e trascinata in una buca: dettagli inquietanti del crimine nella regione di Mykolaiv

Rapito da casa una bambina di 8 anni e trascinata in una buca: dettagli inquietanti del crimine nella regione di Mykolaiv

Il sospettato è stato arrestato dopo essere stato portato fuori dal nascondiglio dove si trovava con la bambina. Una bambina di 8 anni è rimasta ferita nell’oblast di Mykolaiv a causa della cinica vendetta di un senzatetto di 50 anni. Bezhatko l’ha rubata alla famiglia dalla quale è stato recentemente espulso. Ha trascinato con la forza la ragazza nel suo nascondiglio, che era sistemato tra le erbacce in un luogo deserto a pochi chilometri dal villaggio. I residenti del villaggio di Lepetikha della comunità di Berezneguvat hanno raccontato i dettagli in un commento per TSN.ua  , anche il servizio stampa della polizia della regione di Mykolayiv ha commentato la situazione.

“Tutto è iniziato con il fatto che una volta la nonna di questa ragazza ha incontrato un uomo. È venuto a vivere con questa famiglia, era compagno di stanza di questa nonna. Ma alla fine, non ha lavorato da nessuna parte, ha condotto una condotta immorale stile di vita, abuso di alcol”, ci ha detto uno degli abitanti del villaggio di Lepetyha.

Il nascondiglio sotterraneo dove il sospettato ha trascinato la ragazza / Foto dalla pagina Facebook di I. Bloshko / ©
Il nascondiglio sotterraneo dove il sospettato ha trascinato la ragazza / Foto dalla pagina Facebook di I. Bloshko

Ha aggiunto: ” Più tardi, il figlio della donna ha cacciato quest’uomo di casa perché stava dando un cattivo esempio ai bambini . Tutto questo è accaduto circa un mese o due prima che il bambino venisse rapito. A quanto pare, questo senzatetto ha deciso di vendicarsi. sulla famiglia e rapirono la bambina . Poi, quando la ragazza fu rapita, sia le forze dell’ordine che i residenti locali furono impegnati a cercarla. Per quanto ho sentito, gli abitanti del villaggio in un certo senso hanno segnalato alle forze dell’ordine un luogo che avrebbe dovuto essere perquisito.”

C’è un grande cambiamento nel tempo in arrivo, inizierà la prossima settimana. “Potrebbe prendere un gelo.” E la Pasqua?

Come si è scoperto, questa storia ha guadagnato risonanza nei social network, dove gli utenti hanno suggerito che il sospettato avrebbe potuto organizzare il nascondiglio appositamente per aiutarlo nei suoi crimini. Allo stesso tempo, gli abitanti del villaggio lo negano in una certa misura. “Tutto è molto banale. Ha fatto in modo che avesse un posto dove vivere”, ci hanno detto nel villaggio di Lepetykha. A sua volta, l’ufficiale delle forze dell’ordine, ex investigatore senior della polizia del distretto di Bashtan, nell’oblast di Mykolaiv, Ihor Bloshko, ha raccontato i dettagli di questa storia in modo abbastanza franco.

“Sì, l’hanno trovato. A 6 chilometri dall’insediamento, in un bunker scavato nel terreno . Sembrerebbe per caso, ma non per caso, ma naturalmente, perché tutto è stato esaminato con molta coscienza. Sono passati proprio da questa zona di notte e hanno fatto non se ne accorse. La gente del posto ha aiutato a cercare, anche questa zona è passata. Nel secondo giro del pomeriggio, mentre studiava il territorio in modo più dettagliato, una delle opere di Bashan ha calpestato l’erba e si è mossa . Era una copertura mascherata di un bunker scavato nel terreno da un criminale. Eccolo lì con una ragazza,” – ha informato Ihor Bloshko .

Ecco come appariva il nascondiglio dall'interno / Foto dalla pagina Facebook di I. Bloshko / ©
Ecco come appariva il nascondiglio dall’interno / Foto dalla pagina Facebook di I. Bloshko

L’ex investigatore ha aggiunto: “Hanno fermato l’animale sul posto, liberando la piccola vittima dalle sue grinfie. Grazie a Dio e alla polizia, la ragazza è viva e vegeta. Non si sa cosa le sarebbe potuto succedere se avessero ritardato”. , perché le intenzioni del criminale erano… Un senzatetto ha rapito una bambina da casa e l’ha trascinata con la forza con sé al rifugio. Ora è stato arrestato. Alla ragazza viene fornita assistenza psicologica e medica.”

Era nel nascondiglio insieme alla ragazza

Secondo i dati ufficiali delle forze dell’ordine, l’uomo ha portato con la forza la ragazza in un nascondiglio sotterraneo, che aveva allestito fuori dal villaggio. Il servizio stampa della polizia della regione di Mykolaiv racconta i dettagli di questo romanzo poliziesco come segue: “La sera del 1 marzo, il dipartimento di polizia n. 2 dell’amministrazione distrettuale di Bashtan ha ricevuto un rapporto secondo cui una bambina di 8 anni improvvisamente è scomparsa da casa intorno alle 20 in uno dei villaggi della comunità di Berezneguvat.

parenti della polizia hanno dichiarato di sospettare che la bambina potesse essere stata rapita dall’ex coinquilina di sua nonna, che ha vissuto a lungo con la famiglia . Le forze dell’ordine hanno organizzato un quartier generale per cercare il bambino, sono stati coinvolti non solo la polizia, ma anche i militari, addestratori di cani e residenti locali.

“A seguito delle perquisizioni attive e delle misure di perquisizione operativa adottate fuori dal villaggio, la polizia insieme alla gente del posto ha trovato un nascondiglio sotterraneo mascherato, in cui si nascondeva l’autore del reato insieme alla ragazza rapita . La polizia ha immediatamente preso il bambino e lo ha portato via. in un istituto medico. L’autore del reato è stato portato alla polizia, dove gli investigatori lo hanno arrestato”, ha riferito la polizia della regione di Mykolayiv. L’uomo è stato accusato di sottrazione di minore. Rischia fino a 5 anni di carcere.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles