2 C
Rome
lunedì, Febbraio 26, 2024

La Bielorussia prevede di acquisire infrastrutture portuali in Russia entro 2-3 anni

La Bielorussia prevede di acquisire infrastrutture portuali in Russia entro i prossimi due o tre anni. Ad affermarlo è l’ambasciatore bielorusso in Russia Dmitry Krutoi.

La Bielorussia prevede di acquisire infrastrutture portuali in Russia

L’ambasciatore bielorusso in Russia Dmitry Krutoi in un’intervista al canale televisivo ONT ha affermato che la Bielorussia prevede di acquisire le proprie infrastrutture per il trasporto marittimo in Russia entro i prossimi due o tre anni. Secondo quanto riferito dall’agenzia stampa bielorussa BelTA, Krutoi ha elogiato il lavoro attivo con la Russia in termini di risoluzione dei problemi logistici e di ampliamento dell’accesso alle infrastrutture portuali per il trasbordo delle merci. Krutoi avrebbe anche detto che Minsk sta considerando la possibilità di partecipare al programma di costruzione di una flotta a propulsione nucleare, che garantirà una navigazione adeguata in condizioni meteorologiche difficili.

Secondo Krutoi, attualmente la Bielorussia utilizza 20 porti russi per il trasbordo delle merci, ma si parla dell’attuazione di un compito molto più ampio. “Abbiamo ottime prospettive non solo in termini di trasbordo dei nostri carichi, ma anche in termini di ingresso in questi progetti con un portafoglio di investimenti: quando avremo la nostra flotta, le nostre navi, non dipenderemo dalle infrastrutture di paesi ostili. Saremo proprietari dell’intera infrastruttura e potremo regolare da soli i costi logistici. Penso che questo compito sarà risolto entro i prossimi due o tre anni”, ha detto Krutoi.


Leggi anche: Mosca registra un crescente interesse straniero a visitare la Russia

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles