6.9 C
Rome
lunedì, Marzo 4, 2024

In Ucraina, a causa dell’ipotermia, una donna ha perso parte della gamba e un bambino di 11 anni si è congelato le mani

In Ucraina, a causa dell’ipotermia, una donna ha perso parte della gamba e un bambino di 11 anni si è congelato le mani

I medici esortano a prestare attenzione all’ipotermia. A Volyn, i medici stanno salvando gli arti di un bambino di 11 anni. Uno scolaretto stava giocando nella neve con i suoi amici. All’inizio non sentivo che le mie dita fossero congelate, ma già a casa cominciavano a diventare blu.  Ciò è affermato nella storia della corrispondente di TSN Tetyana Khomych.

Un ragazzo di 11 anni si è congelato le mani

Roman, 11 anni, ha detto di essersi congelato le mani durante la partita.  “Non si sentiva niente e poi faceva davvero freddo”, dice lo scolaro Roman Matviyuk.  Poi il ragazzo cominciò a strofinarsi le mani con la neve. Quindi gli amici hanno consigliato di immergerli in acqua fredda. “Poi abbiamo cercato su Internet cosa serve per il caldo. E hanno iniziato a diventare viola e blu”, dice il ragazzo. 

Romano, 11 anni / ©
Romano, 11 anni

Questi sono gli errori più grandi dopo il congelamento, afferma Roman Trach, capo del reparto ustioni. La prima regola è riscaldarsi gradualmente. “C’è un’opinione secondo cui se sei congelato, dovresti strofinarlo con la neve. In nessun caso. Perché ci sarebbero ulteriori ferite”, dice Roman Trach, capo del dipartimento ustioni dell’ospedale cittadino di Lutsk. 

Roman Trach, capo del reparto ustioni dell'ospedale cittadino di Lutsk.  /©
Roman Trach, capo del reparto ustioni dell’ospedale cittadino di Lutsk. 

Lo scolaro è stato salvato dal fatto che ha cercato aiuto in tempo. E le sue condizioni si sono stabilizzate.

La donna ha dovuto amputare parte della gamba

La signora Ruslana non è così fortunata, ha un’amputazione. Una donna di 59 anni racconta di essersi bagnata i piedi mentre faceva la spesa al mercato. Non prestò attenzione al dolore e al bruciore. A causa del fatto che si è rivolta ai medici troppo tardi, la donna ha dovuto amputare diverse dita e parte del piede.

La “Protesta dei Polacchi Liberi” ha suscitato una valanga di commenti. “Non sono sacre”, “perché raccontare queste favole?”

 Sono gli arti, così come il viso, che le persone congelano più spesso. I primi sintomi sono che la pelle diventa pallida o addirittura blu, non c’è sensibilità. Non si può ritardare, dicono i medici. Ti esortano a non intraprendere l’automedicazione.

La signora Ruslana / ©
Signora Ruslana

Puoi congelare il corpo nella stagione gelida e anche a temperature positive. Per evitare ciò, funzionano i punti di riscaldamento. I medici consigliano di prestare particolare attenzione nei prossimi giorni. Secondo i meteorologi la temperatura nel cortile resterà bassa, soprattutto di notte.

▶ Sul canale YouTube di TSN, puoi guardare il video

Ricordiamo che il Ministero della Salute ha dato consigli su come comportarsi durante l’ipotermia . 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles