6.9 C
Rome
lunedì, Marzo 4, 2024

Andrzej Duda si è infuriato dopo che i politici del PiS sono stati arrestati nel palazzo. Sveliamo cosa c’è dietro le quinte

Andrzej Duda si è infuriato dopo che i politici del PiS sono stati arrestati nel palazzo. Sveliamo cosa c’è dietro le quinte

Il presidente Andrzej Duda era terribilmente infuriato perché la polizia ha arrestato gli ex capi della CBA e i ministri Mariusz Kamiński e Maciej Wąsik nel palazzo presidenziale. – Così arrabbiato che ha detto che aveva bisogno di calmarsi – sentiamo. E solo un giorno dopo questi eventi ha deciso di parlare apertamente, in modo estremamente forte. Nel Palazzo Presidenziale e in via Nowogrodzka ci si aspettava che il campo governativo non si arrendesse e portasse all’arresto e all’incarcerazione di Kamiński e Wąsik, ma non ci si aspettava che ciò avvenisse in modo così esplicito e freddo – che la polizia entrerebbe nell’edificio in assenza del presidente a Palazzo e arresterebbe i politici del PiS. Da qui la furia del presidente.

Nel PiS invece le preoccupazioni riguardano soprattutto la salute di Mariusz Kamiński. È piccolo di statura e fisicamente lontano dall’essere un atleta, ma allo stesso tempo è feroce come chiunque altro nel campo PiS. Kamiński ha iniziato uno sciopero della fame dietro le sbarre. Kamiński ha annunciato uno sciopero della fame ai politici della destra unita prima di essere arrestato dalla polizia. Il PiS sapeva perfettamente che una delle prime cose che Kamiński avrebbe fatto dietro le sbarre sarebbe stato uno sciopero della fame. – Conoscendo Kamiński, morirà di fame fino a svenire e gli hanno messo la flebo – dice uno dei politici che conosce l’ex capo del Ministero dell’Interno e dell’Amministrazione e della CBA.

Il Campo Diritto e Giustizia sta discutendo con il presidente Andrzej Duda su come far liberare legalmente dal carcere i politici del PiS Kamiński e Wąsik . I nostri interlocutori di questo campo sostengono che si sta valutando un nuovo atto di misericordia nei loro confronti, ma appunto uno nuovo, e non una semplice ripetizione dell’atto del 2015, perché questo è considerato vincolante dal presidente e dal PiS. Ma da quando i politici del PiS sono stati mandati in prigione e iscritti nel registro dei condannati, queste sono circostanze nuove e il presidente può liberarne Kamiński e Wąsik con un nuovo atto di misericordia. I colloqui tra il presidente e il PiS sono in corso.

Il presidente Andrzej Duda è – come sostiene il PiS – “molto attento” quando prende decisioni riguardanti un atto di misericordia nei confronti di Kamiński e Wąsik. Teme che se si arrendesse e ripetesse uno contro uno l’atto di clemenza del 2015, anche se lo riconosce da anni come vincolante, si contraddirebbe e si renderebbe così ridicolo. La preoccupazione del Palazzo Presidenziale è che ciò possa avere conseguenze politiche, perché una volta che Duda accettasse di gettare nella spazzatura l’atto di clemenza (del 2015), il campo governativo ignorerebbe qualsiasi successiva decisione del presidente, ad esempio riguardo alla nomina di giudici. – Non si può mettere a repentaglio il presidente – si sente dire nel campo dell’opposizione.

Il PiS intende lottare sia in piazza che all’estero. Nowogrodzka intende allertare le istituzioni che si occupano di diritti umani. Allo stesso modo, il presidente Andrzej Duda ha annunciato, prima che Kamiński e Wąsik fossero arrestati, che avrebbe allertato i leader di altri paesi e organizzazioni internazionali. Allo stesso tempo, i parlamentari del PiS vogliono effettuare ispezioni presso il Ministero dell’Interno e dell’Amministrazione, ovvero il ministro Marcin Kierwiński (PO), che dirige e fa capo alla Polizia.

Duda si rivolgerà ad altri presidenti e istituzioni internazionali. “Agisce in conformità con la legge”

Giovedì è prevista una grande manifestazione a Varsavia per il PiS. Recentemente, in colloqui non ufficiali, gli organizzatori della manifestazione hanno stimato la sua portata in diverse migliaia. Ma ora potrebbe essere maggiore, anche se il tempo, il gelo, è sfavorevole. – Ora nessuno crederà che a noi interessa solo difendere la nostra influenza su TVP. I membri del partito e i sostenitori più accaniti si stanno davvero mobilitando, dice un parlamentare del PiS.

Jarosław Kaczyński ha ritrovato le energie. Negli ultimi mesi era in pessime condizioni, come si è visto alla fine della campagna elettorale e poi anche dopo i suoi discorsi al Sejm . Tuttavia, quando si è recato alla stazione di polizia dove sono stati trasportati Kamiński e Wąsik, era più in forma. – La rivoluzione lo trasporta – sottolinea una persona a lui vicina.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles