13.5 C
Rome
martedì, Marzo 5, 2024

Le forze armate hanno respinto gli attacchi russi vicino a Klishchiivka e Robotyny, la Federazione Russa sta cercando di catturare Avdiivka – Stato Maggiore

Le forze armate hanno respinto gli attacchi russi vicino a Klishchiivka e Robotyny, la Federazione Russa sta cercando di catturare Avdiivka – Stato Maggiore

Sono iniziati 672 giorni di aggressione armata su larga scala della Federazione Russa. Le forze armate ucraine hanno respinto numerosi attacchi degli invasori. In particolare, vicino a Klishchiivka e Robotyny. L’esercito occupante non smette di cercare di catturare Avdiivka. Durante lo scorso giorno si sono verificati 80 scontri. Maggiori dettagli sulla situazione al fronte si trovano nel  riassunto  mattutino dello Stato Maggiore delle Forze Armate ucraine del 27 dicembre.

In totale, il nemico ha effettuato 8 attacchi missilistici e 60 aerei, ha effettuato 69 attacchi con sistemi di salvo missilistici sulle posizioni delle nostre truppe e sulle aree popolate. Inoltre, gli occupanti russi hanno attaccato ancora una volta l’Ucraina, utilizzando 46 veicoli aerei senza pilota del tipo “Shahed-136/131”. La difesa aerea ha distrutto 32 droni d’attacco.

Gli attacchi aerei sono stati effettuati da: Gremyach della regione di Chernihiv; Varvarivka, Synkivka, Ivanivka, Kupyansk, Sobolivka della regione di Kharkiv; Selvicoltura di Serebryan, Belogorivka, regione di Luhansk; Dibrova, Novobakhmutivka, Oleksandropil, Novomykhailivka della regione di Donetsk; Zmiivka, Krynyk, regione di Kherson. Circa 100 insediamenti nelle regioni di Chernihiv, Sumy, Kharkiv, Luhansk, Donetsk, Zaporizhzhya, Kherson e Mykolaiv furono colpiti dal fuoco dell’artiglieria.

La situazione al fronte

Nell’area di responsabilità dell’OSUV “Nord” nelle direzioni Volyn e Poliske, la situazione operativa rimane senza cambiamenti significativi.

Il generale Pacek guarda al 2024 con preoccupazione. “I russi si stanno preparando per una guerra più grande”

Nelle direzioni Siverskyi e Slobozhanskyi il nemico mantiene una presenza militare nelle zone di confine, svolge attive attività diversive per impedire il trasferimento delle nostre truppe in direzioni minacciose e aumenta la densità delle barriere antimine ed esplosive lungo il confine di stato nelle zone Regione di Belgorod.

Nell’area di responsabilità dell’unità di difesa antiaerea “Khortytsia” in direzione di Kupyansk, i difensori ucraini hanno respinto 8 attacchi nemici nei distretti di Sinkivka e Petropavlivka nord-orientale della regione di Kharkiv, dove il nemico ha cercato di sfondare il difese delle nostre truppe.

Nella direzione di Lyman, le forze di difesa hanno respinto 11 attacchi nemici nelle aree della selvicoltura di Serebryansk dell’oblast di Lugansk e di Vesely dell’oblast di Donetsk.

Nella direzione di Bakhmut, i nostri soldati hanno respinto 8 attacchi nemici vicino agli insediamenti di Bohdanivka, Klishchiivka e Andriivka, nella regione di Donetsk.

Nell’area di responsabilità del sistema di difesa missilistico anticarro “Tavria” in direzione di Avdiivka, i difensori ucraini continuano a trattenere il nemico, che non smette di cercare di circondare Avdiivka. I nostri soldati mantengono saldamente la difesa, infliggendo perdite significative al nemico. Così, durante il giorno scorso, le Forze di Difesa hanno respinto 13 attacchi nemici a est di Novobakhmutivka e Avdiyivka e 16 attacchi vicino a Pervomaiskyi e Nevelskyi nella regione di Donetsk.

Nella direzione di Mariinsky, i nostri soldati continuano a trattenere il nemico nei distretti di Novomykhailivka e Pobeda nella regione di Donetsk, dove sono stati respinti 7 attacchi. Il nemico non ha condotto azioni offensive (assalto) nella direzione di Shakhtarsky . Nella direzione di Zaporizhzhia, le forze di difesa hanno respinto 9 attacchi nemici nell’area di Robotyny e ad ovest di Verbovoy, nella regione di Zaporizhia.

Nell’area di responsabilità del sistema di difesa aerea “Odesa” in direzione di Kherson, i difensori ucraini continuano le misure per espandere la testa di ponte. Nonostante le perdite significative, il nemico non smette di cercare di buttare fuori le nostre unità dalle loro posizioni. Così, durante il giorno trascorso, il nemico ha effettuato 14 assalti infruttuosi, ha ricevuto una discreta respinta e si è ritirato. Allo stesso tempo, le Forze di Difesa dell’Ucraina continuano a infliggere attivamente perdite di personale e attrezzature alle forze di occupazione, stremando il nemico lungo tutta la linea del fronte.

Nel corso della giornata, l’Aeronautica Militare delle Forze di Difesa ha colpito 17 zone dove sono concentrati il ​​personale, le armi e l’equipaggiamento militare del nemico e 5 complessi missilistici antiaerei. Due missili aerei guidati Kh-59 e un UAV da ricognizione del nemico furono distrutti dalla difesa antiaerea. Inoltre, gli aerei tattici della nostra Aeronautica Militare hanno attaccato con successo la grande nave anfibia della Flotta del Mar Nero della Federazione Russa “Novocherkask”.

Unità delle forze missilistiche hanno colpito tre aree di concentrazione di personale, armi e attrezzature militari, un posto di comando, due sistemi di artiglieria e altri tre importanti obiettivi nemici. Come riportato,  la Federazione Russa ha rilasciato di notte quasi 50 droni.  I russi hanno lanciato droni a ondate in orari diversi: dalle 19:00 del 26 dicembre alle 03:50 del 27 dicembre. 32 UAV d’attacco sono stati distrutti dalle forze e dai mezzi di difesa aerea.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles