22.3 C
Rome
sabato, Luglio 20, 2024

Di notte, la Federazione Russa ha attaccato con droni e missili: quanti bersagli aerei hanno abbattuto la difesa aerea

Di notte, la Federazione Russa ha attaccato con droni e missili: quanti bersagli aerei hanno abbattuto la difesa aerea. I russi attaccarono le regioni meridionali.

Nella notte del 14 dicembre, gli invasori russi hanno attaccato l’Ucraina con droni d’attacco “Shahed-136/131” e missili guidati antiaerei S-300. Le forze di difesa aerea hanno abbattuto 41 droni. Lo ha riferito il comando aeronautico delle forze armate ucraine.

Si noti che i russi hanno iniziato ad attaccare con veicoli aerei senza pilota dalle ore 19:00 del 13 dicembre. Gli occupanti lanciarono ondate da tre direzioni: Balaklava, Chauda (Crimea annessa) e Primorsko-Akhtarsk russo. Odessa era l’obiettivo principale degli attacchi dei droni.

I soccorritori stanno lavorando sul luogo dell’impatto a Odessa: 11 persone sono rimaste ferite (foto)

“Questa notte, i difensori del cielo sono riusciti ad abbattere 41 dei 42 UAV d’attacco del tipo “Shahed-136/131″. La stragrande maggioranza – nella regione di Odessa”, si legge nel messaggio. Nel frattempo, intorno a mezzanotte, sei missili antiaerei sono stati lanciati dal territorio temporaneamente occupato della regione di Kherson. I russi hanno utilizzato gli S-300 nelle regioni di Mykolaiv e Kherson.

Come riportato, nella tarda serata del 13 dicembre e dopo la mezzanotte, in diverse regioni è stato annunciato un allarme aereo. PS informato del pericolo per il sud del Paese. In particolare  si sono verificate esplosioni nelle regioni di Odessa e Kherson . I canali di monitoraggio hanno anche riferito che durante l’attacco un drone nemico è volato verso il confine tra Ucraina e Romania . Ha detto che è così che i russi provocano la NATO.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles