28.4 C
Rome
sabato, Luglio 13, 2024

Dubbi sulla sparatoria di Breslavia. Come ha fatto Maksymilian F. a liberarsi delle manette? Ci sono teorie

Dubbi sulla sparatoria di Breslavia. Come ha fatto Maksymilian F. a liberarsi delle manette? Ci sono teorie

Molte informazioni sulla sparatoria di Breslavia non sono ancora chiare. Una delle questioni discutibili riguarda il modo in cui il detenuto Maksymilian F. si è liberato delle manette. – Non è stato difficile per lui – dice il poliziotto. Sono morti due poliziotti colpiti il ​​1° dicembre da Maksymilian F. in via Sudecka a Breslavia . Al momento dell’arresto il 44enne aveva con sé una pistola con la quale avrebbe dovuto sparare. Ci sono ancora molte incognite sul caso. Come ha fatto l’uomo a liberarsi delle manette?

Sparatoria a Breslavia. E le manette? 

– Sulla base delle prove raccolte e del monitoraggio, possiamo dire che quando è iniziato il trasporto, l’uomo indossava le manette. Tuttavia, al momento del suo arresto, dopo un raid della polizia, l’uomo non aveva le manette alle mani e non le aveva con sé, ha detto Asp. in un’intervista alla PAP . personale. Łukasz Dutkowiak del quartier generale della polizia provinciale di Breslavia. Tutto indica che l’uomo è riuscito a liberarsi dalle manette dopo aver sparato ai poliziotti che lo trasportavano.

Come ha sottolineato un anonimo interlocutore di “Fakt” associato alla polizia , lo scenario più probabile è che l’uomo si sia liberato dopo aver usato l’arma e abbia utilizzato le chiavi che avevano con sé gli agenti che lo scortavano. – Non è stato difficile per lui. Gli agenti colpiti alla testa non hanno certo opposto resistenza. Avrebbe potuto facilmente prendere le chiavi delle loro manette e aprirle in macchina o dopo essere scappato e nascondersi in un luogo sicuro – ha osservato l’interlocutore del tabloid.

Secondo i giornalisti è impossibile smentire le teorie secondo le quali Maksymilian F. avrebbe potuto avvalersi dell’aiuto di qualcuno per togliergli le manette dopo la fuga. Tuttavia, ritengono che lo scenario meno probabile sia che l’uomo si sia liberato prima che venisse sparato il colpo.

Gli esperti individuano le possibili cause della tragedia. Sono state infrante delle norme? 

Come abbiamo riportato , Maksymilian F. molto probabilmente aveva le manette fissate davanti. Secondo Maciej Karczyński, ex funzionario dell’Ufficio investigativo centrale ed ex portavoce dell’Agenzia per la sicurezza interna , la possibilità che l’uomo abbia sparato è molto probabilmente dovuta a un errore degli agenti di polizia. – Se le norme fossero state rispettate, probabilmente quest’uomo non avrebbe sparato ai poliziotti. Quando si detiene qualcuno, bisogna prendersi cura non solo della sicurezza della persona detenuta, ma anche degli agenti, ha detto in un’intervista a Gazeta.pl.

Asp. personale. Dutkowiak ha confermato che uno dei poliziotti colpiti era seduto sul sedile posteriore dell’auto della polizia accanto al detenuto Maksymilian F., mentre l’altro era al posto di guida. Le ipotesi precedenti indicavano la probabilità che entrambi gli agenti prendessero posto sui sedili anteriori dell’auto.

Domande su Maksymilian F. La polizia ha costituito una squadra per indagare sul corso degli eventi

Sono ancora molte le questioni irrisolte riguardanti la tragica morte di due ufficiali. Molti si chiedono come Maksymilian F. sia riuscito a introdurre armi da fuoco nell’auto della polizia. È possibile che la polizia non l’abbia trovata durante la perquisizione? – L’arma doveva essere sentita, dopo tutto non era una partita – ha detto Maciej Karczyński in un’intervista a Gazeta.pl.

L’attacco invernale costoso a Cracovia oltre 10 milioni di PLN. “Erano anni che non nevicava così”

Non è chiara nemmeno la decisione degli agenti di portare Maksymilian F. alla stazione di polizia, che non aveva le condizioni per trattenere l’uomo. “Perché è stato trasportato in via Połbina, se non c’era posto libero nel ‘buco’? Dopotutto la polizia deve aver capito che la persona ricercata nel mandato d’arresto avrebbe dovuto essere trattenuta”, si chiede il giornalista dell’Onet . . La decisione di trasportare Maksymilian F. alla stazione di polizia di Wrocław-Krzyki doveva essere presa solo sul posto.

La polizia ha confermato che è stata istituita una squadra speciale per spiegare le circostanze della tragica situazione. Gli agenti non forniscono però informazioni dettagliate sull’accaduto. – Molte cose devono ancora essere ricostruite e spiegate – ha detto l’Asp. personale. Dutkowiak in un’intervista con PAP.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles