23.6 C
Rome
giovedì, Luglio 18, 2024

“Gli ucraini devono prepararsi.” Grant elenca le città che probabilmente saranno obiettivi degli attacchi russi

“Gli ucraini devono prepararsi.” Grant elenca le città che probabilmente saranno obiettivi degli attacchi russi

Il colonnello Glen Grant, un soldato dell’esercito britannico in pensione, ha discusso del prossimo inverno. Si afferma che il popolo ucraino deve prepararsi a nuovi attacchi da parte del Cremlino. Glen Grant, esperto militare britannico e colonnello in pensione dell’esercito britannico, ha parlato dei principali piani dei russi per la prossima stagione invernale. In un’intervista per il canale televisivo Espresso, ha elencato le città che potrebbero diventare i principali obiettivi dei soldati russi.

Non sono sicuro dove esattamente gli occupanti attaccheranno quest’anno, ma è ovvio che si concentreranno su una o due grandi città, cercando di distruggerne le infrastrutture. Penso che Odessa, Lviv e Kiev subiranno il peso maggiore dell’attacco perché sono i centri di maggiore attività. Leopoli perché la gente viene qui dalla Polonia, poi ovviamente Odessa per il grano e l’agricoltura in inverno, e Kiev perché è la capitale. Gli ucraini devono prepararsi ad attacchi potenti

Ha detto Grant.

L’Ucraina è meglio preparata rispetto a un anno fa

Secondo Glen Grant ciò non avrà gli effetti auspicati dalla Russia. Il fatto è che gli ucraini sono mentalmente più resistenti. Inoltre, le società energetiche ucraine sono molto più preparate per questa guerra rispetto allo scorso anno.

“Certamente sarà molto difficile, soprattutto per chi vive nella zona grigia, ad esempio nella regione di Kharkiv. Lì non ci sono più negozi e la gente dipende completamente dall’aiuto dei volontari. Devo dire che molti Dall’Europa stanno arrivando aiuti volontari per aiutare a soddisfare i bisogni primari delle persone. Pertanto, i russi continueranno ad attaccare la zona grigia il più lontano possibile, cercando di penetrare sempre più in profondità.”

– ha aggiunto l’esperto.

L’inverno arriverà a novembre. Siamo di fronte a gelate e tempeste di neve a doppia cifra. IMWM ha emesso avvisi

Aiuto promesso. Il presidente finlandese di Eduskunta ha parlato in ucraino alla Verkhovna Rada dell’Ucraina

Sabato 25 novembre il presidente finlandese dell’Eduskunta (parlamento) finlandese, Jussi Halla-Aho, si è rivolto ai membri della Verkhovna Rada dell’Ucraina. Il suo discorso è stato interamente in ucraino, cosa che Jussi Halla-Aho conosce bene perché è filologo e ricercatore delle lingue anticoslave. Ha lavorato anche nel dipartimento visti dell’Ambasciata di Finlandia a Kiev. Secondo il politico, la Russia non rispetta il diritto internazionale.

La Russia continua a mancare di rispetto al diritto internazionale e ai suoi obblighi. La Russia ritiene di avere il diritto di porre il veto sulle scelte dei suoi vicini e persino sulla loro esistenza. La Russia rispetta e comprende solo la forza. L’imperialismo russo deve essere combattuto con la forza.

La Finlandia ha inviato 20 pacchetti di aiuti militari e non smetterà di aiutare l’Ucraina. Nel giorno della commemorazione delle vittime dell’Holodomor, il politico ha affermato che la Finlandia ha effettivamente riconosciuto l’Holodomor come un genocidio del popolo ucraino.

– Il nostro parlamento, a differenza di molti altri, non ha mai rilasciato una dichiarazione su eventi storici. Non abbiamo nemmeno una procedura adeguata. Ma la settimana scorsa i capi di tutte e nove le fazioni parlamentari, insieme alla stragrande maggioranza dei deputati, hanno firmato una dichiarazione congiunta in cui affermavano che vi sono motivi per riconoscere l’Holodomor come un genocidio del popolo ucraino commesso dalle autorità sovietiche e che dovrebbe essere chiamato così, cioè genocidio. Ieri ho consegnato questo documento al presidente della Verkhovna Rada dell’Ucraina, il signor Stefanchuk… Lascia che il tempo guarisca le ferite, lascia che la vita vinca. Gloria all’Ucraina!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles