28.3 C
Rome
venerdì, Luglio 12, 2024

Dietro le quinte dell’indagine su Grzegorz Borys. Ufficiosamente: avrebbe scritto messaggi inquietanti a sua madre

Dietro le quinte dell’indagine su Grzegorz Borys. Ufficiosamente: avrebbe scritto messaggi inquietanti a sua madre

“Pochi giorni prima dell’omicidio, Grzegorz Borys ha scritto messaggi inquietanti a sua madre, che si trova in una casa di assistenza sociale. Il loro contenuto dimostra che sapeva già che avrebbe ucciso, anche se aveva vagamente annunciato di non volerlo fare. cosa accadrebbe” – ha trovato “Gazeta Wyborcza”. “GW” descrive dettagli precedentemente sconosciuti dell’indagine sul 44enne.

Il corpo del disperso  Grzegorz Borys è stato ritrovato la mattina del 6 novembre nel bacino idrico di Lepusz. L’identità dell’uomo è già stata confermata dalla Procura distrettuale di Danzica . L’autopsia ha mostrato che il 44enne aveva ferite da arma da fuoco da un fucile ad aria compressa, ma non erano collegate alla morte. “Gazeta Wyborcza” riferisce che l’uomo è morto annegato. 

Secondo l’informazione “GW”, martedì Grzegorz Borys, volendo sfuggire alla caccia all’uomo, è corso nelle zone umide per perdere le tracce, è entrato in acqua e molto probabilmente ha cercato di attraversare a nuoto lo stagno.

 – L’autopsia ha rivelato tagli poco profondi e superficiali sulle cosce, sugli avambracci e sul collo, tipici di persone che hanno tentato il suicidio. Sulle tempie sono state rinvenute due ferite da arma da fuoco, molto probabilmente provocate da un’arma pneumatica a gas compresso. Le ferite non hanno alcun collegamento con la morte. L’autopsia ha dimostrato che la morte potrebbe essere avvenuta circa due settimane prima che il corpo fosse scoperto, ha detto al PAP Grażyna Wawryniuk, portavoce della procura distrettuale di Danzica.

“GW”: gli inquietanti messaggi di testo di Grzegorz Borys a sua madre. “Sapeva già che avrebbe ucciso”

“Pochi giorni prima dell’omicidio, Grzegorz Borys ha scritto messaggi inquietanti a sua madre, che si trova in una casa di assistenza sociale. Il loro contenuto dimostra che sapeva già che avrebbe ucciso, anche se aveva vagamente annunciato di non volerlo fare. cosa accadrebbe” – trovato ” Gazeta Wyborcza”. Negli sms l’uomo si è scusato e ha spiegato che “forse ci rivedremo”. – Partiamo dal presupposto che alla base del crimine di Grzegorz Borys ci fosse anche una malattia mentale. Ma queste sono solo speculazioni, perché lui stesso non si è sottoposto a cure – nota uno degli interlocutori di “GW”.

Il pubblico ministero non aveva dubbi che Marcin avesse ucciso sua madre. Il tribunale lo ha rilasciato e lui ha ucciso sua nonna

Secondo “Gazeta Wyborcza”, Grzegorz Borys non manteneva i contatti con suo fratello ed era in conflitto con i suoceri, che spesso si prendevano cura di Aleksander di sei anni. Si sarebbe anche separato più volte dalla moglie. “GW” informa che uno dei primi temi dell’indagine era quello di verificare se Alexander, di sei anni, fosse il figlio biologico di Borys.

Il profilo psicologico preparato dagli psicologi della polizia, a cui fa riferimento “GW”, ha dimostrato che il movente del delitto era la vendetta nei confronti dei suoi cari. È stato anche ipotizzato che Borys non sia in grado di suicidarsi e si concentri sulla sopravvivenza. La Polizia Militare è arrivata a casa dei suoceri di Borys e ha garantito la sicurezza della moglie e del secondo figlio. Avevano paura che Grzegorz Borys tornasse e facesse loro del male. La sua ricerca è durata 17 giorni. 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles