0.5 C
Rome
martedì, Aprile 16, 2024

“Stiamo scavando trincee per i nostri figli.” Il Ministero degli Esteri lituano mette in guardia contro la pace con la Russia

“Stiamo scavando trincee per i nostri figli.” Il Ministero degli Esteri lituano mette in guardia contro la pace con la Russia

“Stiamo scavando trincee per i nostri figli.”  Il ministro degli Esteri lituano Gabrielius Landsbergis ha messo in guardia contro gli accordi di pace con la Russia. Ha sottolineato che qualsiasi tregua con l’aggressore dà alla Russia solo il tempo di riarmarsi. Il ministro degli Esteri lituano Gabrielius Landsbergis è convinto che sia necessario porre fine a secoli di aggressione imperiale da parte del Cremlino. Ne ha scritto sul social network X (precedentemente noto come Twitter). Secondo il ministro degli Esteri lituano, se l’aggressione russa non finirà, “i nostri figli dovranno combattere contro i russi”.

Siamo pericolosamente vicini a perdere l’opportunità di porre fine ai secoli di aggressione imperiale del Cremlino e di garantire il futuro di diversi continenti. I nostri figli ci malediranno nelle trincee che scaveremo per loro

– ha sottolineato il ministro degli Affari esteri della Lituania.

Un accordo con la Russia potrebbe essere vantaggioso per la Russia stessa

Gabrielus Landsbergis ha aggiunto che un ” accordo di pace ” darebbe alla Russia solo il tempo di riarmarsi. Il giorno prima si è scoperto che i rappresentanti degli Stati Uniti e dell’Unione Europea avevano iniziato a discutere con Kiev possibili negoziati con la Russia, nonché le concessioni che l’Ucraina potrebbe fare per porre fine alla guerra. Queste discussioni sono iniziate di fronte al rischio che la guerra si trasformasse in un prolungato confronto di posizione e alle preoccupazioni dell’Occidente sulla capacità dei partner di fornire assistenza all’Ucraina per un lungo periodo.

Aurora boreale rossa sulla Piccola Polonia. Un fenomeno spettacolare. Il cielo sembrava essere in fiamme

 Alcuni di questi colloqui, che i funzionari descrivono come “sensibili”, hanno avuto luogo il mese scorso durante una riunione del Gruppo di contatto per la difesa dell’Ucraina, hanno detto i funzionari. I colloqui tengono conto delle dinamiche militari in Ucraina e della situazione politica negli Stati Uniti e in Europa.

Sono arrivati ​​tra le preoccupazioni dei funzionari statunitensi ed europei che la guerra avesse raggiunto una fase di stallo e che avrebbero potuto continuare a fornire aiuti all’Ucraina.

“I funzionari dell’amministrazione Biden sono anche preoccupati che l’Ucraina stia esaurendo le forze mentre la Russia ha scorte apparentemente infinite “, si legge nell’articolo.

Zelenskyj e Ursula von der Leyen hanno reagito all’articolo

Secondo il portale Suspilne, durante una conferenza stampa congiunta a Kiev, il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen hanno commentato un articolo sui presunti colloqui segreti tra l’Occidente e l’Ucraina sui colloqui di pace con la Russia .

Non so chi stia pubblicando questo o perché. Ho la sgradevole sensazione che gli ucraini lo sostengano. In qualità di responsabile di tali negoziati, dirò che nessuno dei leader dell’UE e degli Stati Uniti mi sta esercitando pressioni oggi. All’inizio e prima dell’inizio della Grande Guerra era così. Nessuno parlerà con la Russia né restituirà nulla

ha detto Zelenskyj. 

–  L’Ucraina è sovrana e prende decisioni sovrane, e apprezzo molto la vostra iniziativa sulla formula di pace  , ha affermato Ursula von der Leyen.

Ricordiamo che alla fine di ottobre il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha annunciato la disponibilità della Russia a negoziare con l’Occidente. Secondo lui, Mosca sarebbe pronta ad avviare i colloqui con gli Stati Uniti e l’Unione europea sull’Ucraina e su “un’ulteriore coesistenza” tra l’Occidente e l’Unione europea. 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles