25.6 C
Rome
domenica, Giugno 23, 2024

Attacco notturno russo: dove ha colpito il nemico, quanti missili e droni sono stati abbattuti

Attacco notturno russo: dove ha colpito il nemico, quanti missili e droni sono stati abbattuti. Nella notte del 1° novembre, gli invasori russi hanno attaccato l’Ucraina 

I russi hanno lanciato droni e missili dal territorio russo. Nella notte del 1° novembre, gli invasori russi hanno attaccato l’Ucraina  con droni d’attacco del tipo Shahed-136/131 e missili aerei guidati Kh-59. Le forze di difesa aerea hanno distrutto 18 droni e un missile. Lo ha riferito il comando aeronautico delle forze armate ucraine. Gli occupanti hanno colpito infrastrutture critiche e strutture militari.

“In totale, 18 dei 20 droni d’attacco Shahed-136/131 sono stati abbattuti. Anche un missile aereo guidato Kh-59 è stato distrutto”, afferma il rapporto. I russi hanno lanciato l’X-59 e parti di droni dalla regione di Kursk nella Federazione Russa. Il resto degli UAV nemici hanno attaccato dalla direzione sud-orientale, dalla Russia Primorsko-Akhtarsk.

La Germania vuole controllare il confine… dalla parte polacca. Qual è il problema?

Attacco notturno della Federazione Russa

Alle 22:51 in diverse regioni è stata annunciata per la seconda volta in serata l’allerta aerea L’Aeronautica Militare ha informato della minaccia di un attacco di droni e c’era anche la minaccia dell’uso di armi aeree.

In particolare, la regione di Leopoli e quella di Ternopil sono state minacciate dai droni d’attacco che volavano da est. Inoltre, i droni sono stati registrati nella regione di Kirovohrad, nella regione di Kiev, nella regione di Khmelnytskyi, ecc. Successivamente si sono sentite esplosioni nell’oblast di Poltava e è stato attivato il fuoco antiaereo nell’oblast di Khmelnytskyi. 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles