giovedì, Febbraio 2, 2023
PoloniaAttualitàMarcia per l'uguaglianza a Lublino, questa volta senza divieto...

Marcia per l’uguaglianza a Lublino, questa volta senza divieto e con il patrocinio del Consiglio comunale della gioventù. ”Questo è molto importante per noi”

-

Marcia per l’uguaglianza a Lublino, questa volta senza divieto e con il patrocinio del Consiglio comunale della gioventù. ”Questo è molto importante per noi”

La marcia per l’uguaglianza a Lublino si terrà per la quarta volta. Attraverserà le strade della città sabato prossimo. Gli organizzatori – a differenza di due volte negli anni precedenti – non devono battersi per l’evento in tribunale. Il presidente non ha proibito l’organizzazione della marcia. Gli organizzatori della Marcia per l’uguaglianza di quest’anno a Lublino vogliono che le persone LGBTQ siano visibili nella società e non abbiano paura di essere se stesse. 

Da qui l’idea per i colori fluo dell’evento. “In questo giorno speciale, usciremo insieme con orgoglio per le strade e ci mostreremo come siamo. Dopotutto, siamo tutti ‘orgogliosi di essere noi stessi'” – scrivono gli organizzatori. “Orgoglioso di essere te stesso” è lo slogan della marcia di quest’anno. 

Quest’anno il presidente di Lublino, Krzysztof Żuk, non ha vietato l’organizzazione della Marcia per l’uguaglianza (come è avvenuto nel 2018 e nel 2019) . – Questo è molto importante per noi. Crediamo che stiamo cambiando Lublino a piccoli passi. Crediamo che un giorno il presidente possa venire con noi alla marcia e speriamo che accada – afferma Honorata Sadurska dell’Associazione della marcia per l’uguaglianza di Lublino. 

I polacchi sono eroi dei materiali di propaganda dice la Bielorussia. Lodano il pane e il burro e rimpiangono le salsicce

Confine polacco-bielorusso. I soldati stanno smantellando una barriera di filo metallico lungo il fiume Bug

Bloomberg: la Bielorussia è fallita. Non è riuscito a rimborsare le obbligazioni in dollari. Ti salvi consentendo il contrabbando

Il sindaco di Lublino – a differenza, ad esempio, di Varsavia o Rzeszów – non ha concesso il suo patrocinio all’evento. Gli organizzatori sottolineano che quest’anno non l’hanno nemmeno chiesto, perché il consiglio comunale li ha durati. In dichiarazioni ai media, i dipendenti dell’ufficio stampa del municipio hanno sottolineato che il presidente non patrocina eventi come le marce. 

Il Consiglio comunale della Gioventù ha dato il suo patrocinio. – Questa è una decisione rivoluzionaria, perché siamo passati dal combattimento in tribunale alla revoca del divieto di marcia al momento in cui un’unità cittadina ci concede il suo patrocinio. È importante per noi e per tutta Lublino. Guardiamo al futuro con grande speranza, perché l’anno prossimo Lublino è la Capitale Europea della Gioventù, quindi contiamo sulla cooperazione con la città in questo settore – afferma Sadurska. 

Sostegno all’Ucraina. Le donne ucraine e ucraine che hanno raggiunto la città di fronte alla guerra andranno anche alla Marcia per l’Uguaglianza a Lublino. – Collaboriamo con Kyiv Pride e andremo d’accordo con loro – sottolineano gli organizzatori. Ti incoraggiano ad avere bandiere, striscioni e slogan ucraini con te sabato per sostenere le donne ucraine nella lotta contro l’aggressore russo. 

Vogliamo concentrarci sull’orgoglio di essere noi stessi. Il nostro punto è non aver paura di essere se stessi, non nasconderlo e celebrare il fatto che non c’è niente di sbagliato in me, sono una persona preziosa e non me ne vergogno – afferma Adrianna Kurek, co-organizzatrice di la marcia.  È stata segnalata una contromanifestazione La polizia deve garantire la sicurezza durante l’evento. Questo è estremamente importante perché la prima marcia per l’uguaglianza a Lublino è stata attaccata dai circoli di estrema destra. I partecipanti alla marcia sono stati lanciati, tra l’altro, pomodori. Anche le lastre di pavimentazione erano in movimento. 

Putin ha incontrato i bambini a Kaliningrad. Spiegò loro che la Russia stava combattendo per porre fine alla guerra

Il volo di Putin da Mosca a Kaliningrad attraverso il “paradiso di nessuno”. Fu seguito da migliaia di persone

I combattimenti sono feroci e gli ucraini stanno andando avanti in alcuni punti. I russi ipotizzano che Kherson sia un trucco

La seconda marcia è stata sicura, anche se sono apparse persone che avevano con sé esplosivi. Sono stati fermati dalla polizia .  – C’è una contro-manifestazione segnalata quest’anno. Tuttavia, ovviamente, teniamo conto che ci saranno contro-manifestazioni illegali o tentativi di bloccare la nostra marcia, ma – come ogni anno – cooperiamo con la polizia, comunichiamo con loro su base continuativa. La polizia sa già con cosa ha a che fare. Sa come reagire, cosa aspettarsi, motivo per cui ogni anno migliora – afferma Honorata Sadurska. Gli organizzatori si aspettano circa un migliaio di persone. – Era molto sicuro l’anno scorso. Speriamo e crediamo che sarà lo stesso anche sabato – aggiunge Adrianna Kurek. 

La marcia per l’uguaglianza inizierà sabato alle 13 da Alej Racławickie – davanti al Centro per l’Incontro delle Culture. Attraverserà le strade Lipowa, Narutowicza, Głęboka, Sowińskiego, Poniatowskiego e terminerà a ul. Popiełuszko, davanti alla Galleria Labirynt. 

Leonardo Pietro Moliternihttps://www.notiziedaest.com
Presidente dell'Associazione L'Ancora Capo Redattore Responsabile ma sono soprattutto giornalista, foto reporter e video reporter. Realizzo reportage e documentari in forma breve, in Italia e all'estero. Ho sposato Periodicodaily.com e Notiziedaest.com ed è un matrimonio felice. Racconto storie di umanità varia, mi piace incrociare le fragilità umane, senza pietismo e ribaltando il tavolo degli stereotipi. Per farlo uso le parole e le immagini. Sono un libero giornalista indipendente porto alla luce l'informazione Nazionale e Estera .. Soprattutto Cronaca, Meteorologia, Sismologia, Geo Vulcanologia, Ambiente e Clima.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest news

Meteo c’era vento! E ha persino tuonato. Il tempo ci darà filo da torcere. 

Meteo c'era vento! E ha persino tuonato. Il tempo ci darà filo da torcere. In alcuni punti sono previste velocità del vento...

I Kadyrov hanno violentato ripetutamente un presentatore russo a Melitopol. Tra loro, il cugino di Kadyrov

I Kadyrov hanno violentato ripetutamente un presentatore russo a Melitopol. Tra loro, il cugino di Kadyrov gruppo di militanti ceceni...

Allerta Meteo: Arriva il ciclone Oleg rovinerà il tempo. Vento di burrasca, tempeste e neve

Il ciclone Oleg rovinerà il tempo. Vento di burrasca, tempeste e neve. Influenzerà il tempo nel nostro Paese almeno fino...

Lukashenko ha percorso pochi metri e tutti hanno riconosciuto il suo punto debole. “Ha seri problemi”

Lukashenko ha percorso pochi metri e tutti hanno riconosciuto il suo punto debole. "Ha seri problemi". Ci sono sempre più...
- Advertisement -spot_img

Vladimir Putin è in cura da medici occidentali: nuove scoperte dell’intelligence. “Questa è l’unica ragione per cui è vivo”

Vladimir Putin è in cura da medici occidentali: nuove scoperte dell'intelligence. "Questa è l'unica ragione per cui è vivo". Secondo...

Ucraina. Kyrylo Tymoshenko, vice capo dell’ufficio di Zelensky, si è dimesso. Media: Sta andando a Kherson

Ucraina. Kyrylo Tymoshenko, vice capo dell'ufficio di Zelensky, si è dimesso. Media: Sta andando a Kherson. l suo posto nell'amministrazione di...

Must read

Meteo c’era vento! E ha persino tuonato. Il tempo ci darà filo da torcere. 

Meteo c'era vento! E ha persino tuonato. Il tempo ci darà...

I Kadyrov hanno violentato ripetutamente un presentatore russo a Melitopol. Tra loro, il cugino di Kadyrov

I Kadyrov hanno violentato ripetutamente un presentatore russo a...

Potrebbero interessartiRELATED
Recommended to you