mercoledì, Novembre 30, 2022
RussiaCronacaIl generale Mud ritorna, seguito solo dall'inverno. Al fronte andrà...

Il generale Mud ritorna, seguito solo dall’inverno. Al fronte andrà solo peggio

-

Il generale Mud ritorna, seguito solo dall’inverno. Al fronte andrà solo peggio. La situazione per i russi può diventare rapidamente catastrofica. Nessuna pioggia intensa prolungata.

Il generale Mud ritorna, seguito solo dall’inverno. e l’inverno stanno arrivando, e con essi il drastico deterioramento delle condizioni di guerra. Proprio come per il fronte in Ucraina, decine di migliaia di coscritti russi devono essere inviati senza alcuna attrezzatura necessaria. La situazione per i russi può diventare rapidamente catastrofica. Il tempo nell’Ucraina meridionale e orientale è finora molto buono. 15-25 gradi C durante il giorno, intorno alle 10 di notte. Nessuna pioggia intensa prolungata. Solo autunno dorato. In pratica, ciò significa strade forestali e di campagna percorribili, trincee in cui è possibile vivere in modo tollerabile e non sentire la mancanza di divise calde aggiuntive. 

Buone condizioni per la guerra . Il generale Mud ritorna, seguito solo dall’inverno. Le previsioni indicano che questo continuerà per una o due settimane. Inevitabile però l’avvento del generale Mud e con lui seri problemi per entrambe le parti. L’inverno e l’autunno hanno colto di sorpresa la Russia. I russi hanno già mostrato nel precedente periodo di tempo freddo e piovoso cosa potrebbe significare per un esercito mal preparato. Innanzitutto, enormi perdite di attrezzature che sono rimaste bloccate nel fango e non c’erano attrezzature specializzate per la sua estrazione. 

Il generale Mud ritorna, seguito solo dall’inverno.I russi andarono in questa guerra senza truppe ingegneristiche sufficientemente numerose e forti, dotate di pesanti veicoli di evacuazione. Si può tranquillamente presumere che dopo più di sei mesi di guerra siano ancora dispersi, o anche meno, a causa delle pesanti perdite subite dai genieri russi durante numerosi attraversamenti fluviali riusciti e senza successo. Ciò è indicato dalla portata ancora impressionante dell’acquisizione di attrezzature pesanti russe danneggiate e abbandonate da parte degli ucraini.

La misteriosa scomparsa di Putin. Media: è andato in vacanza. Portavoce del Cremlino: Non è vero

Operazione “Arancia Meccanica”. “Non si può escludere che Putin cercherà di far esplodere una carica nucleare sull’Ucraina”

Niemce Lublino: la carenza di acqua è significativa

In secondo luogo, gravi carenze nell’equipaggiamento e nei rifornimenti dei soldati, che si traducono in un aumento del numero di casi, un ulteriore calo del morale e dell’efficienza del combattimento. L’inverno precedente ci sono state segnalazioni dalla parte russa di massicci congelamenti o addirittura decessi per ipotermia. Il generale Mud ritorna, seguito solo dall’inverno. russo, nonostante funzioni naturalmente in climi periodicamente molto freddi e umidi, non è stato in grado di fornire ai suoi soldati attrezzature adeguate per tali condizioni. Calzini, scarpe e guanti di qualità particolarmente sopportabili. Inoltre, la mensa generale era piena di unità senza divise invernali. Gli effetti di questo genere di inconvenienti si moltiplicano per la scarsità di viveri con cui i russi hanno lottato dall’inizio della guerra. Molto semplicemente, con una logistica inefficiente, munizioni e carburante hanno sempre la priorità. Se riusciamo a procurarci acqua e cibo, va bene. Se no, beh, prova a capirlo.

La situazione dei russi nei prossimi mesi sarà aggravata dal fatto che al fronte inizieranno ad arrivare persone più mobilitate. Dopo un allenamento simbolico o assente e, appunto, con attrezzatura assolutamente basilare. Il generale Mud ritorna, seguito solo dall’inverno. mancava prima per le truppe professionali nella prima fase della guerra, poi molto meno per quelle mobilitate dopo più di sei mesi della sua durata. Inoltre, queste persone aggiuntive saranno migliaia, decine di migliaia e alla fine anche centinaia di migliaia. Ciò significa un drastico aumento dell’onere sulla logistica, che sta affrontando grandi difficoltà con i precedenti 150-200 mila. Tutto questo per l’autunno e l’inverno, quando è più difficile per i camion superare strade e aree selvagge ucraine di scarsa qualità e hai bisogno di più rifornimenti (con tempo freddo, devi mangiare di più e devi riscaldarti in qualche modo.

Veicoli da combattimento appositamente contrassegnati sono apparsi in Bielorussia

I polacchi sono eroi dei materiali di propaganda dice la Bielorussia. Lodano il pane e il burro e rimpiangono le salsicce

Confine polacco-bielorusso. I soldati stanno smantellando una barriera di filo metallico lungo il fiume Bug

Naturalmente, l’effetto non sarà che non ci saranno tali rifornimenti per il fronte, e questa è l’unica ragione per cui i russi crolleranno. La storia mostra che i soldati si ammaleranno e moriranno persino di freddo, ma dureranno. Andranno al bottino, prenderanno il controllo di tutti gli edifici civili nell’area, bruceranno tutto ciò che possono, ma si siederanno nel posto indicato. Tuttavia, la loro abilità in combattimento e la volontà di combattere saranno simboliche. Soprattutto quelli mobilitati.

Anche gli ucraini hanno problemi, ma sono riscaldati dall’odio Gli stessi problemi riguarderanno gli ucraini, ma probabilmente in misura diversa. Anche loro hanno problemi con fango e attrezzature pesanti. Ci sono anche registrazioni che lo mostrano dopo che di recente sono cadute intense piogge in alcune zone dell’est del paese 

Gli ucraini, tuttavia, hanno un vantaggio così fondamentale che stanno combattendo nella loro stessa area, che conoscono meglio. Inoltre, utilizzano regolarmente l’aiuto della popolazione locale con trattori agricoli pesanti. Hanno anche un morale molto più alto e i soldati sono sinceramente motivati ​​a prendersi cura del proprio equipaggiamento. Di solito, prima di abbandonarlo, faranno il possibile per tirarlo fuori. I russi notoriamente stanno abbandonando i loro ogni volta che incontrano un problema. L’effetto è che c’erano relativamente poche registrazioni dell’attrezzatura ucraina abbandonata nel fango. Gli ucraini stanno meglio sul campo, anche se questo autunno e inverno potrebbero avere più problemi se continuano la loro offensiva.

Anche l’esercito ucraino ha problemi a dotare i soldati di attrezzature adeguate, anche se rispetto ai russi il risultato finale è molto migliore. Principalmente a causa delle forniture significative dai paesi occidentali, dell’elevata attività delle organizzazioni non governative e dello sviluppo della produzione interna di articoli di base come le uniformi. Il soldato ucraino medio è quindi meglio equipaggiato del suo avversario. Ci si può aspettare che sarà lo stesso in autunno e in inverno. Già due settimane fa, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha lanciato un appello agli Stati membri affinché preparino la fornitura di divise invernali per gli ucraini. A tal fine sono iniziate anche le raccolte civili. Anche se ci saranno sicuramente problemi, carenze e richieste di divise calde da parte di alcuni battaglioni di difesa territoriale dimenticati.

La Bielorussia ha iniziato le manovre vicino al confine con la Polonia. Ci sono anche i russi. “Liberare il territorio occupato dal nemico”

Giovedi Zelensky si è rivolto ai russi in russo: Proteste. Combattere. Fuggire

I prigionieri tornano a casa. Si incontrano con le famiglie. “Magro, esausto ma vivo”

Inoltre, la logistica ucraina non subirà uno shock come quella russa nel prossimo futuro. Il numero dei soldati non è cambiato drasticamente dalla mobilitazione nei mesi inverno-primaverili. Saranno circa 700.000, comprese varie formazioni volontarie e ausiliarie. In qualche modo, riescono a rifornirli in modo così efficace che attualmente stanno compiendo contro-offese, anche se è noto che la logistica ucraina non è delle migliori. I soldati si riforniscono massicciamente, usando armi e munizioni catturate , ottengono cibo dalla popolazione locale e generalmente si combinano. Per inciso, puoi trovare foto di colonne di rifornimento ucraine, e spesso si tratta di roulotte di veicoli civili, alcuni dei quali probabilmente ricordano Breznev.

Tuttavia, molte cose sono più facili per gli ucraini perché il loro morale è molto più alto. La volontà di difendere i propri concittadini e la propria patria, e di vendicarsi dei crimini, può aiutare a sopportare molti disagi. E ora sono una festa chiaramente riuscita, che dà sempre le ali ai soldati. Le masse mobilitate andranno in un inferno freddo. Indipendentemente da ciò, un autunno piovoso e poi un inverno rigido possono rallentare notevolmente il ritmo degli eventi durante la guerra. Non ci sono miracoli. Queste stagioni hanno limitato per secoli lo svolgimento delle campagne militari. Tuttavia, non si dovrebbe contare su un arresto completo della guerra. Un anno fa, non sono mancate le analisi sul fatto che i russi sarebbero stati in grado di invadere del tutto in autunno e in inverno. 

C’erano voci che a causa delle condizioni a volte estremamente fangose ​​chiamate rasputica, non avrebbero fatto qualcosa del genere prima della primavera. Nonostante ciò, hanno dirottato e, sebbene abbiano subito perdite significative di equipaggiamento, hanno comunque progredito per decine di chilometri al giorno in alcuni punti. Tuttavia, la seconda stagione autunno-inverno sembra peggiore per i russi. Nella prima, invece, avevano per lo più militari di professione, dotati delle migliori e più moderne attrezzature. 

Ora avranno un misto dei suoi resti e riservisti sempre più mobilitati con vecchie attrezzature. Gli ucraini stanno pressando, hanno sempre più equipaggiamento occidentale, molti russi catturati, hanno molte persone motivate e adeguatamente formate. Per l’esercito russo si prospetta un momento difficile e la mobilitazione di alcuni problemi non può che aggravarlo.

Leonardo Pietro Moliternihttps://www.notiziedaest.com
Presidente dell'Associazione L'Ancora Capo Redattore Responsabile ma sono soprattutto giornalista, foto reporter e video reporter. Realizzo reportage e documentari in forma breve, in Italia e all'estero. Ho sposato Periodicodaily.com e Notiziedaest.com ed è un matrimonio felice. Racconto storie di umanità varia, mi piace incrociare le fragilità umane, senza pietismo e ribaltando il tavolo degli stereotipi. Per farlo uso le parole e le immagini. Sono un libero giornalista indipendente porto alla luce l'informazione Nazionale e Estera .. Soprattutto Cronaca, Meteorologia, Sismologia, Geo Vulcanologia, Ambiente e Clima.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest news

Ulteriori avvisi IMGW. Neve, pioggia gelata e ghiaccio nero. Quando e dove?

Ulteriori avvisi IMGW. Neve, pioggia gelata e ghiaccio nero. Quando e dove? Dove dovresti stare particolarmente attento? L' 1 e 2...

Ucraina. Battaglia di Bakhmut rispetto alla battaglia di Verdun. “Sembra la prima guerra mondiale”

Ucraina. Battaglia di Bakhmut rispetto alla battaglia di Verdun. "Sembra la prima guerra mondiale".Ci sono foto online che mostrano la somiglianza...

ISW: Il Cremlino vuole immobilizzare le forze ucraine intorno a Kiev

ISW: Il Cremlino vuole immobilizzare le forze ucraine intorno a Kiev questi sono i motivi per cui i russi...

Gli Stati Uniti e la Russia hanno utilizzato una speciale “linea di deconflitto”

Gli Stati Uniti e la Russia hanno utilizzato una speciale "linea di deconflitto". Non si trattava dell'incidente di Przewodowo. Attraverso...
- Advertisement -spot_img

Socha esorta le persone a opporsi alla donazione di organi dopo la morte. Centinaia di persone hanno condiviso l’appello. “O qualcuno vive o muore”

Socha esorta le persone a opporsi alla donazione di organi dopo la morte. Centinaia di persone hanno condiviso l'appello. "O qualcuno...

Lukashenka spaventato dalla morte di Makiei? Oppositore russo: il dittatore ha sostituito l’intero entourage

Lukashenka spaventato dalla morte di Makiei? Oppositore russo: il dittatore ha sostituito l'intero entourage.La decisione doveva essere presa dopo la...

Must read

Ulteriori avvisi IMGW. Neve, pioggia gelata e ghiaccio nero. Quando e dove?

Ulteriori avvisi IMGW. Neve, pioggia gelata e ghiaccio nero. Quando e...

Ucraina. Battaglia di Bakhmut rispetto alla battaglia di Verdun. “Sembra la prima guerra mondiale”

Ucraina. Battaglia di Bakhmut rispetto alla battaglia di Verdun. "Sembra la...

Potrebbero interessartiRELATED
Recommended to you