17.6 C
Rome
sabato, Luglio 20, 2024

In Ungheria hanno fatto una forte dichiarazione sull’adesione dell’Ucraina alla NATO

In Ungheria hanno fatto una forte dichiarazione sull’adesione dell’Ucraina alla NATO. Il politico teme un conflitto diretto con Mosca.

In Ungheria hanno fatto una forte dichiarazione sull’adesione dell’Ucraina alla NATO. Il ministro degli Affari esteri ungherese Péter Szijártó ha dichiarato che l’adesione dell’Ucraina all’Alleanza del Nord Atlantico non è possibile a causa del rischio di un conflitto diretto con la Federazione Russa. Lo  ha scritto  Zoltan Kovacs, portavoce del governo ungherese, sul social network X.

I russi hanno attaccato l’Ucraina con Shahed e missili: quanti bersagli aerei hanno abbattuto la difesa aerea

“Egli (Scijarto – ndr) ha sottolineato le contraddizioni nell’approccio della NATO, sottolineando che, sebbene alcuni leader propongano legami più stretti, sanno che l’adesione a pieno titolo è impossibile”, si legge nel messaggio. Il ministro ha sottolineato che l’Ungheria ha accettato la dichiarazione del vertice della NATO solo alla condizione che la decisione sulla futura adesione dell’Ucraina venga adottata all’unanimità da tutti i paesi membri dell’Alleanza.

Il nemico preme sul Donbass: gli analisti riferiscono dove sono avanzati i russi

“Ha anche criticato il cambiamento dei criteri per un buon alleato della NATO, che ora sembrano includere il sostegno all’Ucraina, piuttosto che concentrarsi sulla difesa collettiva e sulla forza interna”, ha detto Kovach in una nota. Vi ricordiamo che Peter Sijarto ha chiamato il politico con il quale esiste una “possibilità di pace in Ucraina” . Secondo lui, la possibilità si presenterà se Donald Trump vincerà le elezioni presidenziali negli Stati Uniti.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles