14.9 C
Rome
domenica, Luglio 21, 2024

Orban fa visita a Putin. “Dice quello che gli altri preferiscono tacere”

Orban fa visita a Putin. “Dice quello che gli altri preferiscono tacere”. Durante la visita a Mosca i signori hanno discusso della possibilità di un cessate il fuoco in Ucraina

Viktor Orban ha stretto la mano a Vladimir Putin. Durante la visita a Mosca i signori hanno discusso della possibilità di un cessate il fuoco in Ucraina, che segnerebbe l’inizio dei colloqui di pace. – Orban è un cinico che serve solo i propri obiettivi politici – ha tuonato Katarzyna Pełczyńska-Nałęcz su TOK FM. Tomasz Bielecki, tuttavia, ha attirato l’attenzione su un dettaglio importante. – Orban dice cose sulle quali gli altri preferiscono tacere.

Venerdì il primo ministro ungherese Viktor Orban ha incontrato Vladimir Putin. I signori hanno discusso della possibilità di un cessate il fuoco sul fronte ucraino e del progetto di avviare i colloqui di pace. La visita di Orban a Mosca è già stata condannata dai leader dell’UE. È stato sottolineato che, sebbene l’Ungheria abbia assunto la presidenza dell’UE all’inizio di luglio, ciò non significa automaticamente che abbia ricevuto il mandato di negoziare con la Russia a nome della Comunità. 

Katarzyna Pełczyńska-Nałęcz, ministra dei Fondi e della Politica regionale, prima vicepresidente di Polonia 2050 di Szymon Hołownia, è rimasta indignata per la visita del primo ministro ungherese a Mosca. Come ha detto a TOK FM, questa visita è a dir poco sfortunata. – Le intenzioni di Orban sono chiare. Per lui non sono importanti gli obiettivi politici ed etici comuni dell’Unione europea, ha sottolineato in “Political Interview”. 

Orban è un vecchio cinico e un intrigante

Secondo l’ospite Karolina Lewicka, Orban, stringendo la mano a Putin, vuole chiaramente conquistare qualcosa per sé sul piano economico e politico. – Rappresenta un piccolo paese nell’UE con un’economia minuscola e poco potenziale, quindi, staccandosi dalla politica dell’UE, vuole mostrare quanto sia unico e quale sia l’importante ruolo che deve svolgere come negoziatore e mediatore tra l’Ucraina e l’Ucraina. Russia. Egli cerca di dimostrare che solo lui può portare avanti i colloqui di pace – ha osservato il ministro. 

Ha anche aggiunto che ciò che sta facendo Orban è assolutamente irrealizzabile. – Queste sono fantasmagorie, ma il primo ministro ungherese è cinico e realizza deliberatamente ciò che fa comodo a Putin – ha aggiunto Pełczyńska-Nałecz.   L’ospite del TOK FM ha inoltre aggiunto che Orban abusa dell’adesione all’UE perché da un lato trae vantaggio dall’adesione e dall’altro distrugge l’intera Comunità. 

Orban ridicolizza l’UE? 

Secondo Tomasz Bielecki, corrispondente di Polityka Insight a Bruxelles, le opinioni di Orban sono note da molto tempo. Pertanto, è difficile dire che abbia ridicolizzato l’UE con la sua visita a Mosca. Soprattutto da quando la Comunità si è separata da lui. Lo stesso Orban ha anche cercato di convincere il presidente dell’Ucraina ad accettare un cessate il fuoco durante la sua recente visita a Kiev . – L’idea di Orban, ovviamente, non è supportata dalla maggior parte degli Stati membri dell’UE – ha detto Bielecki a TOK FM. L’ospite di “Światopodgląd” ha detto che per molto tempo Orban è stato trattato come un “attaccabrighe” che presenta una sorta di “folklore”.

Allo stesso tempo Bielecki ha richiamato l’attenzione su un dettaglio importante della politica del primo ministro ungherese.  – Orban chiede agli altri leader dell’UE quale sia la loro idea per l’Ucraina se non vogliono portare avanti i colloqui di pace. E non hanno risposta. Non ci sono colloqui di pace, ma non esiste nemmeno una strategia chiara per un maggiore sostegno militare all’Ucraina.

E la sua esistenza, è inutile negarlo, dipende dal sostegno che riceve dall’Occidente. Quindi Orban dice cose che gli altri preferiscono non dire , ha sottolineato l’ospite di Agnieszka Lichnerowicz .  L’ospite di TOK FM ha sottolineato inoltre che il primo ministro ungherese lo ha fatto per “il suo spettacolo”. – Tra due o tre anni forse potrà dire “te l’avevo detto”. Inoltre, se Donald Trump, anch’egli contrario alla guerra in Ucraina, vincesse le elezioni americane , Orban potrebbe trovare un importante alleato nell’esprimere le sue opinioni , ha detto Bielecki. 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles