14.9 C
Rome
domenica, Luglio 21, 2024

Orban andrà in Russia. Putin ha già escluso la proposta ricevuta da Zelenskyj

Orban andrà in Russia. Putin ha già escluso la proposta ricevuta da Zelenskyj. Ora si è scoperto che la prossima direzione sarà la Russia

Orban andrà in Russia. Victor Orban ha proposto a Volodymyr Zelenskyj un cessate il fuoco per la durata dei negoziati con la Russia. Ora si è scoperto che la prossima direzione sarà la Russia, che non è d’accordo con questa soluzione. Vladimir Putin, tuttavia, sostiene che l’Ucraina “ha rifiutato di negoziare”.

Victor Orban ha incontrato Volodymyr Zelenskyj martedì 2 luglio e lo ha convinto che il cessate il fuoco e poi i negoziati di pace potrebbero “accelerare il ritmo di questi negoziati”. Secondo quanto riportato dal giornalista investigativo del portale VSquare, Szabolcs Panyi , la prossima direzione del primo ministro ungherese dovrebbe essere la Russia.

Victor Orban incontrerà Vladimir Putin. Questa sarà la prima volta in quasi due anni

 Secondo Radio Svoboda , Victor Orban si recherà venerdì 5 luglio a Mosca per incontrare il presidente Vladimir Putin. I giornalisti hanno citato una fonte del governo ungherese. Il primo ministro sarà accompagnato dal ministro degli Esteri Peter Szijjarto, che ha visitato il Cremlino cinque volte da quando la Russia ha invaso l’Ucraina. Tuttavia, Victor Orban è arrivato in Russia l’ultima volta nel settembre 2022, quando ha reso omaggio al funerale dell’ex presidente dell’URSS Mikhail Gorbachev.

Le forze di difesa aerea stanno lavorando nella regione di Kiev: cosa è successo

Vladimir Putin ha escluso un cessate il fuoco. “L’Ucraina ha rifiutato di negoziare”

Vladimir Putin ha dichiarato il mese scorso che la Russia avrebbe posto fine alla guerra solo se l’Ucraina avesse soddisfatto determinate condizioni. Questi includevano il ritiro dalla NATO e il ritorno di quattro regioni parzialmente occupate. Kiev ha respinto queste condizioni, sottolineando che equivalgono a una capitolazione, e ha annunciato che il fondamento dell’accordo di pace deve essere l’integrità territoriale del Paese. 

Il 4 luglio, durante una conferenza stampa ad Astana, il leader russo ha escluso un cessate il fuoco prima dell’inizio dei colloqui di pace con l’Ucraina, ha riferito il portale russo 1prime . “Semplicemente non possiamo dichiarare un cessate il fuoco adesso e sperare che l’altra parte faccia dei passi positivi”, ha detto Vladimir Putin. Il politico ha anche affermato che l’Ucraina potrebbe sfruttare la tregua per migliorare la propria posizione riarmandosi. 

Secondo quanto riferisce l’ agenzia TASS  , il dittatore non ha escluso trattative sul conflitto armato, ma ha dichiarato che l’Ucraina si rifiuta di negoziare. “Lo ha fatto pubblicamente, su ordine diretto di Londra, il che significa che non ci sono dubbi al riguardo, e di Washington, su ciò che i funzionari ucraini dicono direttamente e apertamente”, ha detto Vladimir Putin.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles