14.6 C
Rome
sabato, Luglio 20, 2024

L’inverno a Kharkiv può essere come adesso a Kherson: un meteorologo sul cambiamento climatico in Ucraina

L’inverno a Kharkiv può essere come adesso a Kherson: un meteorologo sul cambiamento climatico in Ucraina

La meteorologa Vera Balabukh ha parlato del cambiamento climatico e di come sarà l’inverno in Ucraina nel prossimo futuro. L’inverno a Kharkiv può essere come adesso a Kherson. Il meteorologo Vira Balabukh ha osservato che il clima sul pianeta e in Ucraina sta cambiando: la temperatura dell’aria sta aumentando in modo significativo. Il maggiore aumento della temperatura si osserva in inverno e in estate. L’inverno moderno in Ucraina è diventato in media di 1,5 gradi più caldo rispetto al periodo 1961-1990.   

Lo ha raccontato in un’intervista a ” 24 Kanal “. “Quindi l’inverno anormalmente caldo di quest’anno non è una coincidenza, ma una regolarità dei processi osservati negli ultimi decenni. La ragione di questi cambiamenti è principalmente l’attività umana, grazie alla quale l’effetto serra sul nostro pianeta è aumentato in modo significativo, ” spiegò il meteorologo.

Secondo lei, si prevede che questo aumento della temperatura continuerà, indipendentemente dallo scenario di sviluppo che l’umanità sceglierà e dalla quantità di gas serra che genererà.  “Se continuiamo a vivere come siamo adesso e non riduciamo le emissioni di gas serra, entro la fine del secolo la temperatura globale dell’aria potrebbe aumentare di 2,6-4,8 gradi rispetto al periodo 1986-2005”, afferma Vira Balabukh.

Lavrov sulla guerra in Ucraina: “La Polonia dà il tono”. Il ministro degli Esteri russo rivela informazioni sui paesi della NATO

Anche la temperatura dell’aria in Ucraina aumenterà in modo significativo. L’inverno diventerà ancora più caldo ed entro la fine del secolo a Kharkiv potrebbe essere lo stesso di adesso a Kherson. Tuttavia, nonostante il significativo aumento della temperatura media annuale e stagionale dell’aria, il numero di giorni con forti gelate non cambierà in modo significativo.  “Quindi in futuro sono possibili invasioni di aria artica, ma si verificheranno in un contesto di temperature più elevate, che può creare grandi rischi per l’agricoltura, l’energia e altri settori dell’economia”, ha osservato il meteorologo.

Vera Balabukh ha anche osservato che l’aumento della temperatura dell’aria nel periodo freddo, soprattutto il minimo, porta al fatto che le precipitazioni cadono principalmente sotto forma di pioggia o nevischio e raramente si forma un manto nevoso stabile. Un ulteriore aumento della temperatura dell’aria porterà al fatto che questi processi si intensificheranno e gli inverni nevosi diventeranno una rarità per noi. Vi ricordiamo che a Kiev il tempo è brutto: strade allagate e alberi caduti (video, foto).

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles