2 C
Rome
lunedì, Febbraio 26, 2024

Parole drammatiche dell’ex ministro: Siamo bloccati. Le uscite di emergenza sono sorvegliate dalla polizia

Parole drammatiche dell’ex ministro: Siamo bloccati. Le uscite di emergenza sono sorvegliate dalla polizia. Siamo bloccati. Le uscite di emergenza sono sorvegliate dalla polizia.

Tutti i parlamentari che si trovano all’interno dell’edificio TAI in piazza Powstańców non possono uscire. Siamo bloccati. Le uscite di emergenza sono sorvegliate dalla polizia. La polizia inoltre non permette l’ingresso ad altri parlamentari. Questa è una soluzione forte, un tentativo di bloccare i parlamentari, ha dichiarato al portale i.pl l’ex ministro della Cultura Piotr Gliński. Il capo del club PiS Mariusz Błaszczak ha annunciato che ci sarà un rapporto alla procura e una richiesta al presidente del Sejm.

L’ex vice primo ministro Piotr Gliński ha raccontato a i.pl i dettagli dell’azione:

– Tutti i parlamentari che si trovano all’interno dell’edificio TAI in piazza Powstańców non possono uscire. Siamo bloccati. Le uscite di emergenza sono sorvegliate dalla polizia. La polizia inoltre non permette l’ingresso ad altri parlamentari. Questa è una soluzione forte, un tentativo di bloccare i parlamentari, dice Gliński.

Ha aggiunto che la polizia non accettava la sua denuncia da un’ora e mezza.

Il deputato PiS attualmente risiede nell’edificio della televisione polacca in piazza Powstańców Warszawy (dove si trova TVP Info). Come ha scritto, le porte dell’edificio sono chiuse dalle 8 del mattino. Ci sono persone che camminano per l’edificio definendosi rappresentanti dei cosiddetti liquidatore. Hanno elenchi dei dipendenti. Fanno entrare solo quelli della lista. Il professor Gliński ha scritto:

Le porte dell’edificio TVP sono chiuse dalle ore 8:00. Futuri signori che si presentano come rappresentanti dei cosiddetti liquidatore e non consentono ai parlamentari di partecipare all’intervento parlamentare. La situazione sembra caricaturale. Stanno nell’atrio e sfogliano alcuni elenchi con i nomi dei dipendenti. Fanno entrare alcuni e non lasciano entrare altri. La segregazione come durante la legge marziale – ha detto Gliński in un’intervista a wPolityce.pl

Il capo del club PiS ed ex ministro della Difesa nazionale Mariusz Błaszczak ha annunciato che sul caso verrà presentato un rapporto alla procura.

“Presentiamo una richiesta alla Procura per sospetto di aver commesso un reato da parte del neo-liquidatore di Telewizja Polska, che impedisce ai parlamentari di effettuare interventi parlamentari. Le neo-autorità della TVP hanno circondato l’edificio sulla piazza. Gli insorti isolano la polizia e non permettono a nessuno di entrare o uscire. Inviamo anche una lettera al maresciallo di Hołownia affinché intervenga in questa questione”, ha scritto su X.

È in arrivo un improvviso calo di pressione. Anche 30 hPa in meno durante il giorno. I meteoropati sentiranno i sintomi

Nell’edificio della TVP si trovano Michał Adamczyk e diversi deputati. Anche i dipendenti non possono andarsene

Come riferisce Gliński, l’edificio ospiterà il giornalista Michał Adamczyk, nominato presidente della TVP dal Consiglio nazionale dei media . A quanto pare, i politici del PiS che si trovano nell’edificio, così come i dipendenti della TVP, non hanno potuto lasciare l’edificio per più di venti minuti. I deputati hanno chiamato la polizia, ma non sono ancora arrivati ​​in piazza Powstańców.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles