19.6 C
Rome
giovedì, Maggio 30, 2024

La ricerca di Grzegorz Borys. Ufficiosamente: i residenti sono preoccupati. Entrano nell’area di ricerca

La ricerca di Grzegorz Borys. Ufficiosamente: i residenti sono preoccupati. Entrano nell’area di ricerca

La ricerca di Grzegorz Borys. I servizi stanno ancora cercando Grzegorz Borys, che presumibilmente ha ucciso suo figlio di sei anni. Le attività sono svolte, tra gli altri, da: nel Parco Paesaggistico delle Tre Città. Come Onet ha scoperto ufficiosamente, nonostante gli appelli, i residenti stanno ancora camminando nella foresta.

I residenti della Trinità e delle zone limitrofe hanno ricevuto un’altra allerta dal Centro di Sicurezza del Governo, in cui hanno fatto appello a non “ostruire le attività dei servizi”. “Non entrate nella foresta a Danzica, Gdynia e Chwaszczyno” – si legge nel messaggio. In precedenza, la ricerca copriva un’area molto più piccola. La polizia stava effettuando un’irruzione nel Tricity Landscape Park.

I residenti non seguono gli avvisi della polizia. Ufficiosamente: entrano nella foresta

In un’intervista con Onet, gli agenti ammettono ufficiosamente che non tutti i residenti seguono gli avvisi della polizia. Solo sabato la polizia è dovuta intervenire più volte sulle persone che camminavano lungo il tratto di ricerca nel Tricity Landscape Park. Perché è così importante non andarci adesso? “Camminare nella foresta, soprattutto con i cani , cancella le tracce e disturba il lavoro dei cani poliziotto. Il criminale può anche essere pericoloso. Pertanto, fate attenzione e astenetevi temporaneamente dal camminare”, si legge nel bando del Tricity Landscape Park.

Ora i servizi hanno ampliato l’area di ricerca, ma non specificano i luoghi esatti in cui stanno cercando. Nelle conversazioni non ufficiali con il portale gli agenti sottolineano di temere che Grzegorz Borys possa seguire i messaggi. Ciò però provoca ansia tra i residenti. “Si chiedono dove la polizia sta conducendo le ricerche e dove non possono entrare nelle foreste adesso. La preoccupazione sta crescendo nella Tricittà”, nota Onet.

Ricordiamo che, secondo gli accertamenti della RMF FM, l’uomo sospettato dell’omicidio è stato visto e riconosciuto da due agenti della Polizia Militare. Tuttavia, non sono riusciti a catturarlo.

Pericolo al confine con la Bielorussia. Un altro attacco di migranti

Nuove informazioni su Grzegorz Borys. Dovrebbe nascondersi in cesti sepolti nella foresta

La caccia all’uomo per Grzegorz Borys è in corso da venerdì scorso. Secondo le ipotesi non ufficiali degli investigatori, avrebbe pianificato l’omicidio di suo figlio. Ciò è confermato, tra gli altri, da: il fatto che quando è fuggito ha portato con sé l’equipaggiamento di sopravvivenza. – Aveva con sé un coltello, che probabilmente ha usato per uccidere suo figlio. Andò nella foresta che conosceva come il palmo della sua mano. Non ha mostrato alcun nervosismo, ma piuttosto l’esecuzione di un piano di fuga precedentemente preparato, ha detto a Wirtualna Polska un investigatore che conosce i retroscena del caso.

Si dice che l’uomo si nasconda in ceste sepolte nella foresta. – Ci sono moltissimi nascondigli qui. Si nasconde in fosse appositamente preparate, con dei cestini dentro – ha detto a “Fakt” un informatore ben informato delle attività di ricerca. – Copre tutto con rami e un mucchio di foglie in modo che tu possa camminarci sopra e nessuno se ne accorga – disse. 

Come sottolinea il giornale, non è noto se la persona ricercata possa restare lì per molto tempo, ma sono abbastanza grandi da nascondere le cose necessarie per sopravvivere nella foresta. “I cesti sono sepolti in fosse, all’interno si vedono sacchi, forse con le cose più necessarie in quelle condizioni e cibo. Erano ben nascosti, i loro coperchi erano coperti di rami e mucchi di foglie. Tutto indica che si trattava del ricercato Grzegorz Borys che li ha usati” – scrive “Fact”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles