20.6 C
Rome
mercoledì, Maggio 29, 2024

I russi hanno attaccato la regione di Dnipropetrovsk con gli “Iskander”: quanti missili sono stati abbattuti

I russi hanno attaccato la regione di Dnipropetrovsk con gli “Iskander”: quanti missili sono stati abbattuti. I missili non hanno raggiunto i loro obiettivi.

Nella notte del 28 ottobre, l’esercito russo ha attaccato  la regione di Dnipropetrovsk con gli “Iskanders”. Gli occupanti hanno lanciato quattro razzi sul territorio della regione.  Lo ha riferito il comando aeronautico delle forze armate ucraine. I russi hanno lanciato obiettivi aerei dal distretto di Dzhankoya della Crimea temporaneamente occupata.

“Verso l’una del mattino del 28 settembre 2023, gli occupanti hanno lanciato un attacco missilistico sulla regione di Dnipropetrovsk con quattro missili da crociera Iskander-K con base a terra”, si legge nel messaggio. Le forze di difesa aerea hanno abbattuto tre missili cruise. Tuttavia, va notato che anche il quarto non ha raggiunto il suo obiettivo.

“Liberatevi dal trauma generazionale della scuola del ministro Czarnek.” I 18enni dicono di cosa hanno bisogno a scuola

Halloween è macabro? Vi invitiamo al Posto dei Santi, lì sta succedendo qualcosa

Ricordiamo che nella regione di Dnipropetrovsk l’allerta aerea è durata dalle 00:57 alle 02:43. L’Aeronautica Militare ha avvertito della minaccia di un attacco missilistico. I media hanno riferito che ci sono state esplosioni nella regione di Dnipropetrovsk . In mattinata le autorità locali hanno riferito delle esplosioni notturne nel Dnipro.  È noto che le forze di difesa aerea operavano nella regione. È passato senza vittime né vittime.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

9,585FansLike
2,197FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Latest Articles